Castelfidardo: associazione Agorà propone tre appuntamenti sul disagio giovanile

Disagio giovanile 1' di lettura 11/12/2013 - L’associazione culturale L’Agorà propone tre importanti iniziative mirate alla sensibilizzazione sulle tematiche del disagio giovanile attraverso il confronto, la riflessione e il coinvolgimento attivo dei ragazzi delle scuole.

Ciascun appuntamento si svolge nella sala convegni di via Mazzini ed ha come ospiti fisse la presidente Marisa Bietti e la pedagogista, scrittrice, nonché ex dirigente scolastica dell’I.C. Soprani, Annunziata Brandoni. Venerdì 13, alle 18, presentazione del libro Il tempo del me.

Un tempo per noi, edizioni Guida, autore Domenico Delle Curti, medico chirurgo, nonché psicoterapeuta di chiara fama e scrittore, che da tempo segue, anche con attività di volontariato, i problemi dei ragazzi della famosa terra dei fuochi. Sabato 14 alle 10, lo stesso Delle Curti incontra i ragazzi della scuole locali sul tema “cambiare si può: come e perché: il difficile cammino della costruzione dell’identità personale tra il me e il noi”.

Venerdì 20 alle 18, presentazione del libro Piccoli teppisti crescono: storie di ragazzi e violenza, edizioni Armando Curcio, scritto dalla prof.ssa Brandoni, alla presenza dello psicologo Marco Balestra, dirigente unità operativa “Provvedimenti amministrativi, giudiziari e penali” del dipartimento dipendenze di Ancona Asur Marche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2013 alle 15:34 sul giornale del 12 dicembre 2013 - 826 letture

In questo articolo si parla di cultura, castelfidardo, Comune di Castelfidardo, disagio giovanile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VQO





logoEV