Basket: al Palabaldinelli la Robur cerca il riscatto contro Gubbio

2' di lettura 07/12/2013 - Robur, l’obbiettivo è ripartire. Ancora bruciano le due sconfitte consecutive che hanno improvvisamente fermato la striscia positiva di 5 vittorie filate che avevano inanellato i ragazzi di coach Francesco Francioni.

Un brusco stop che non può cancellare quanto di buono fatto vedere dai roburini finora. Pertanto niente drammi, anche perché la classifica ancora sorride alla Robur (quarto posto con 12 punti a solo -4 dalla vetta). Il prossimo impegno metterà di fronte i ragazzi di coach Francesco Francioni al Basket Gubbio. Gli umbri hanno raccolto 6 punti e si trovano al decimo posto in classifica generale, anche se vengono da due vittorie consecutive.

Squadra giovane, un’età media di 20 anni, con elementi interessanti come il rimbalzista Federico Airoli o il giovanissimo tiratore Giovanni Cappanelli, 15 punti di media per lui. Insomma, una squadra da prendere con le molle: 'Gubbio è squadra in ottima forma come dimostrano le loro ultime due vittorie e la vittoria sofferta di Bottegone contro gli umbri – ha rimarcato coach Francesco Francioni – una squadra tonica, veloce e basata sul trio Fiorucci-Cappannelli-Venturi ma soprattutto ben orchestrata dal bravo coach Pierotti, profondo conoscitore della categoria, che giornata dopo giornata sta facendo crescere anche i più giovani apparsi molto intraprendenti nelle ultime partite. Nonostante i pochi punti in classifica se la sono sempre giocata alla pari con tutti. Attenzione dunque – ha concluso il coach roburino - perchè sono squadra vera.”

In casa Robur, tolto Emanuele Ausili che si sta riprendendo dall’infortunio della passata stagione, saranno tutti a disposizione di coach Francesco Francioni. Per quanto riguarda l’ultimo precedente tra le due compagini bisogna andare indietro nel tempo di 15 anni alla stagione agonistica ’97-’98 di serie C1. L’allora G.R. Elettronica Osimo, guidata da “Ghego” Bolognini, con in rosa alcune colonne storiche del basket cittadino come Paolo Presenti o giocatori indimenticati come Marco Paialunga, Claudio Coen e un giovanissimo Marco Caprari, si impose nelle due sfide contro la Barbetti Gubbio per 77-89 in trasferta e per 92-80 al PalaBellini.

Palla a due domenica 8 Dicembre alle ore 18,15 al PalaBaldinelli. Dirigono l’incontro i signori Agostinelli Federico di Campli (TE) e Giovannini Fabio di Teramo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2013 alle 15:22 sul giornale del 09 dicembre 2013 - 724 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, osimo, robur basket

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VFR





logoEV