Loreto: furti di rame, rallentamenti al traffico ferroviario sulla linea Ancona-Pescara

rame 1' di lettura 30/07/2013 - Disagi alla Linea Ancona-Pescara. Circolazione rallentata per tre ore causa furto di rame tra Loreto e Civitanova dalle 6.30 alle 9.20 del mattino. Otto i treni coinvolti.

Circolazione ferroviaria rallentata, oltre che per gli incidenti ad Ancona, anche per furti di rame. Disagi per circa tre ore dalle 6.30 alle 9.20 sulla linea Ancona-Pescara. In particolare il furto é avvenuto fra Loreto e Civitanova Marche. Portati via cavi e alcune apparecchiature in 'oro rosso' che ha provocato guasti al sistema di distanziamento dei treni.

La circolazione ferroviaria sulla Ancona-Pescara, nonostante tutto, non é stata sospesa, ma ha subito rallentamenti che ha visto coinvolti un Frecciabianca, 3 Intercity e 4 Regionali con ritardi dai 10 ai 20 minuti.

Da quantificare, inoltre, il danno economico che, oltre al valore del rame rubato, comprende il lavoro straordinario dei tecnici che le ferrovie dovranno impiegare sia per il materiale che per portare le normali condizioni di circolazione. Il furto dei cavi in rame - si ricorda - non comporta rischi alla circolazione, nè per l’incolumità dei passeggeri. Attivati, infatti, protocolli specifici che, in attesa dell’intervento delle squadre tecniche per il completo ripristino della funzionalità della linea, consentono ai treni di continuare a viaggiare in sicurezza, anche se rallentati.






Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2013 alle 18:29 sul giornale del 31 luglio 2013 - 557 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, loreto, laura rotoloni, rame, furti di rame

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/P82