Atletica: al Meeting di Macerata buona prova dell'Atletica Osimo

2' di lettura 30/06/2013 - Sabato 22 e domenica 23 giugno lo stadio Helvia Recina di Macerata ha ospitato il “23° Meeting Città di Macerata”, con un programma di gare molto articolato. Erano infatti in calendario la 2^ prova dei Campionati Regionali di Società di Prove Multiple Cadetti/e (valido anche come Campionato Regionale Individuale), la 4^ prova del Campionato Regionale “5 Cerchi” Ragazzi/e ed altre gare del settore assoluto valide come 2^ fase dei Campionati di Società assoluti su pista.

Purtroppo una serie di infortuni ha condizionato la partecipazione alle Prove Multiple Cadetti/e ed un solo atleta, Samuele Zoppi, ha preso parte al pentathlon, dovendo però rinunciare, anche lui per infortunio, all'ultima gara dei 1.000 m. Nelle altre prove fino a quel momento disputate, buon piazzamento nel salto in alto (quinto posto), miglioramenti nei 100 m. hs e nel giavellotto e soprattutto nel salto in lungo, dove con m. 5.41 si è piazzato terzo.

Per i più giovani della categoria ragazzi/e, hanno partecipato Giuseppe Baldinelli (alto e vortex), Carolina Giorgi (lungo e peso), Lucrezia Lafratta (marcia 2 km.), Simona Mengani (60 m. hs. e lungo), Nicole Pizzichini (vortex e alto), Silvia Riderelli Belli (60 m. hs. e peso), Giulia Tonti (1.000 m.). Di rilievo il secondo posto della Mengani nel salto in lungo con m. 4.06 ed il secondo posto della Pizzichini nel vortex con m. 31.04. Piazzamenti e primati personali nella categoria assoluti, per gli otto atleti osimani in gara con la maglia della Tecno Adriatletica Marche: Giuditta Baldinelli (quinta negli 800 m. con il nuovo personale di 2.35.21), Andrea Beccacece (personale nei 200 m. con 24.51), Michele Coppari (personale nei 200 m. con 23.89), Redon Hamiti (800 m.), Manuel Nemo (quarto posto nel lungo con m. 6.53), Nicholas Sanseverinati (quinto negli 800 m. con 2.03.51), Matteo Sconocchini (800 m.) e Silvia Verolo (200 m.).

Abbiamo lasciato per ultima Debora Baldinelli, cadetta, che in una gara di contorno è arrivata prima sulla distanza dei 2.000 m. con il nuovo primato personale di 6.57.92. Ed il prossimo fine settimana si gioca in casa: infatti sabato 29 giugno il campo di atletica leggera della Vescovara ospiterà, nel pomeriggio, l'11° Trofeo Marche 9,14 - meeting nazionale settore ostacoli, preceduto nella mattinata dal 9° Meeting Giovanile "Città di Osimo".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2013 alle 16:41 sul giornale del 01 luglio 2013 - 412 letture

In questo articolo si parla di sport, osimo, atletica osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/OS5





logoEV