Loreto: incontri aperti su cure palliative e fine vita. Csv Marche promuove la formazione

centro servizi volontariato 2' di lettura 22/05/2013 - Dare un contributo qualificato al miglioramento della qualità di vita delle persone che attraversano la fase conclusiva della loro esistenza e dei loro familiari. Con questo obiettivo, che guida l’importante quanto delicato impegno quotidiano del Gvhl – Gruppo volontari hospice Loreto, prende il via il progetto 'Vivere la fine', finanziato dal CSV Marche e realizzato in collaborazione con le locali associazioni Loreto grande cuore, Avulss, Caritas e Ponte Blu, con l’Hospice di Loreto e la SICP - Società Italiana di Cure Palliative.

Si tratta di un percorso interdisciplinare volto ad informare e sensibilizzare la popolazione sui temi del fine vita e sulla filosofia delle cure palliative, a formare nuovi aspiranti volontari hospice e a potenziare i volontari già attivi. Gli incontri, gratuiti e aperti a tutti, si svolgeranno presso il Convento delle Suore Orsoline a Loreto il 24 e 31 maggio e il 7 giugno dalle ore 18 alle 22; il 25 maggio, l'1 e 8 giugno, dalle ore 10 alle 19.

Tra gli argomenti che saranno affrontati: un’introduzione alle cure palliative, l’importanza del supporto psicologico al paziente e ai suoi familiari, la terapia del dolore, il processo di cura della persona nella fase di fine vita, l’elaborazione del lutto, limiti ed etica dell’azione del volontariato in hospice. Ad intervenire saranno di volta in volta le diverse professionalità dell’equipe multidisciplinare dell’hospice, ovvero medici, tra cui il dott. Roberto Galassi, autore del libro “Medicina e salute nelle cure di fine vita”, psicologi e psicoterapeuti, operatori socio-sanitari, infermieri e alcuni volontari del Gvhl, con il coordinatore Ayres Marques, che spiegheranno il ruolo del volontariato nel contesto dell’hospice e delle cure palliative, testimoniando la loro esperienza a fianco dei pazienti e dei loro familiari.

Per info e adesioni: 342 7416115 Dopo gli incontri, che alterneranno momenti più teorici ad altri di laboratorio, per gli aspiranti volontari all'Hospice di Loreto la formazione continuerà con visite e tirocinio guidati dalle figure professionali che operano quotidianamente nei servizi delle cure palliative. A conclusione del percorso infine, il 22 giugno alle ore 9 nella sala consiliare del Comune di Loreto, è in programma il convegno intitolato “Cicely Saunders e le cure palliative”, dedicato alla fondatrice del primo hospice moderno, con la partecipazione del dott. Luciano Orsi, direttore della Rivista Italiana di Cure Palliative e la cerimonia di consegna dei diplomi ai volontari.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2013 alle 11:28 sul giornale del 23 maggio 2013 - 646 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro servizi volontariato, csv marche, cure palliative, fine vita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Nhc





logoEV