Arrestati clandestino e taccheggiatrice durante un controllo dei carabinieri

1' di lettura 20/05/2013 - I carabinieri di Offagna durante un controllo del territorio, hanno dapprima denunciato un clandestino russo pregiudicato di 60 anni sorpreso al centro commerciale Carrefour, e poi hanno arrestato, in zona Aspio, con l’accusa di furto aggravato, una donna moldava di 28 anni, Tatiana Doros, residente a Sirolo.

La donna, che era appena uscita dal store di Conbipel, alla vista dei militari, aveva tentato la fuga. Bloccata e perquisita, i militari hanno accertato che la giovane era entrata poco prima nel negozio e, approfittando della confusione, dopo aver rimosso le placche antitaccheggio servendosi di una tronchese, asportava alcuni capi d’abbigliamento per poi celarli nella borsa. La refurtiva del valore di 120 euro, veniva restituita all’esercizio pubblico, mentre l’arnese da scasso sottoposto a sequestro. La donna è ora in stato di libertà a disposizione dell’autorità giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2013 alle 12:06 sul giornale del 21 maggio 2013 - 781 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, arresto, vivere osimo, roberto rinaldi, taccheggio, ruba

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Nbg





logoEV