Da giovedì a Palazzo Campana il ciclo 'Dal teatro greco a Benigni, la comicità e la derisione'

1' di lettura 30/04/2013 - Tra le tante iniziative previste nell'ambito del progetto “RADIKART. La creatività dei giovani tra cultura e tradizione”, vincitore del Bando della Regione Marche –Assessorato alle Politiche Giovanili e del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale- 'I luoghi dell’Animazione. I giovani c'entrano', promosso dall’Istituto Campana per l’Istruzione Permanente di Osimo, prende il via il ciclo di conferenze "Dal Teatro greco a Benigni. LA COMICITA' E LA DERISIONE" a cura di Michele Pirani, dottore in Mestieri della musica e della spettacolo e in Discipline dello spettacolo dal vivo.

Gli incontri tratteranno della comicità e dell'umorismo nella storia del teatro, un'attenzione particolare verrà rivolta al comico femminile, emerso in tempi relativamente recenti. A conclusione, il primo giugno 2013, presso il Teatro La Nuova Fenice di Osimo, il Gruppo Teatrale Astrifiammante, compagnia di giovani attori costituita nel 2007 all'interno dell'Istituto Superiore Corridoni-Campana, metterà in scena la commedia di Carlo Goldoni 'Gli Innamorati', con la regia di Jacopo Giantomassi. Giovedì 2 maggio 2013 alle ore 18.15 presso Palazzo Campana di Osimo: 'Le origini del comico. Dalla Grecia a Luigi XIV'.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2013 alle 10:01 sul giornale del 02 maggio 2013 - 477 letture

In questo articolo si parla di osimo, spettacoli, Istituto Campana di Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Mn3





logoEV