Severini: 'poltrone ai soliti noti. Astea strumento di chi governa pro tempore

2' di lettura 25/04/2013 - Apprendiamo dalla stampa che Giancarlo Mengoni non sarà riconfermato come amministratore delegato di Astea spa; ma che tuttavia, al netto di esposti in corso e critiche da ogni dove, succederà probabilmente alla Bordoni in Astea Energia, come se quello non fosse un incarico di primo piano.

Tuttavia la cosa più sconvolgente è sapere che 'successori' di Mengoni dovrebbero essere gli assessori Antonelli, Alessandrini o il consigliere comunale e regionale Latini e che ciò potrebbe essere il trampolino di lancio della prossima campagna elettorale per le comunali.

Ma cosa dovrebbe entrarci la gestione di Astea con le campagne elettorali e con il futuro politico della città?? Tutto ciò è intollerabile e vergognoso. L’Astea non è un oggetto in mano a chi governa pro tempore la città. La figura di amministratore delegato è per sua natura tecnica e non politica, tanto che la rappresentanza politica esiste già, ed è data dal presidente. Il solo fatto che Mengoni avesse assunto contemporaneamente entrambe la cariche era già una anomalia; ma l’ipotesi che ora si andrà di nuovo ad associare la funzione manageriale ai soliti politici di vecchia e vecchissima data, grida vendetta.

Tutti ricordano l’a.d Giuseppini, che nella sua squisita veste di tecnico era riuscito a condurre ad altissimi livelli l’azienda, che ancora gode di ottimi risultati grazie a politiche aziendali lungimiranti e non condizionate dai risvolti elettoral-politici del management. Mi chiedo nel frattempo che cosa abbiano da dire a riguardo il socio privato e gli altri soci pubblici. Spero che anche le altre forze politiche in campo facciano sentire la loro voce in questo fondamentale passaggio e che ugualmente i cittadini esprimano come meglio credono la contrarietà assoluta alla ennesima politicizzazione di poltrone tecniche da parte delle ormai ventennali Liste Civiche osimane.


da Argentina Severini
     ex-consigliere comunale 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-04-2013 alle 18:53 sul giornale del 26 aprile 2013 - 1110 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, presidente, argentina severini, Pensiero Libero e Democratico, PeLiDe, mengoni, nomine Astea, ad

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Met