Offagna: per il 25 aprile idea visita Museo della Liberazione

1' di lettura 23/04/2013 - Offagna – In occasione della giornata della liberazione di giovedì 25 aprile, il Comune di Offagna ha promosso una iniziativa a ricordo di quanto accaduto nel corso della Seconda guerra mondiale: la visita e la conoscenza del Museo della Liberazione di Ancona, presente nel Centro storico del Borgo medioevale.

'Il nostro Comune – ha dichiarato il sindaco, Stefano Gatto - vuole ricordare questa importante giornata in un momento di particolare crisi in cui è necessario ricordare le battaglie e gli eventi che hanno contribuito alla nascita del nostro grande Paese'. 'L’iniziativa – ha precisato l’assessore alla Cultura, Alessandro Desideri - è il frutto della nostra volontà nel richiamare alla memoria in questo importante giorno per l’Italia le persone che hanno contribuito alla liberazione e le varie vicende vissute nella nostra regione. Uno degli obiettivi di questa iniziativa è di divulgare gli eventi storici dell’ Italia a tutti i partecipanti, soprattutto ai giovani'.

Il Museo della Liberazione di Ancona conserva un’imponente dotazione di filmati ed immagini in formato digitale, recuperati con paziente e meticolosa ricerca nei Musei di guerra di Londra. È, inoltre, presente un’ampia selezione di armi, munizioni ed equipaggiamenti militari che si riferiscono alla Campagna d’Italia della Seconda guerra mondiale. L’ingresso al Museo della Liberazione di Ancona è al costo di un euro e gratuito per i minori di 18 anni.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-04-2013 alle 18:13 sul giornale del 24 aprile 2013 - 1433 letture

In questo articolo si parla di attualità, offagna, comune di Offagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Mad





logoEV