Basket: La Robur a Pedaso per non sbagliare

Pallacanestro basket 1' di lettura 27/03/2013 - Ultima chiamata. La Robur non può più concedersi passi falsi. Giovedì sera andrà a far visita ad un’avversaria molto ostica, quel Pedaso fino a poco tempo fa capolista indiscussa che viene da due passi falsi nelle ultime tre partite. Dal canto suo l’Edilcost dovrà far dimenticare la bruciante sconfitta casalinga contro Tolentino che ha complicato il suo cammino.

'Con il risultato di sabato, Tolentino è a sole due lunghezze quindi rischiamo anche di compromettere la quarta piazza che ci garantirebbe l’eventuale bella in casa ai play-off” – ha affermato coach Francesco Francioni – 'perciò la partita di domani sera sarà una sorta di anticipo di ciò che ci aspetterà ai play-off. Quindi sarà uno snodo cruciale per tutti noi. Tuttavia ci troveremo di fronte un avversario di per sé tosto, che avrà sicuramente voglia di riscatto viste le ultime partite, per di più in un campo difficile dove in poche hanno vinto.'

Nel Pedaso occhio al duo Manfrini, 18 punti di media per lui, e all’osimano Domesi, 15 punti di media per lui, nella top ten dei migliori realizzatori del girone B. Infine buone notizie in casa Robur: a parte il lungodegente Ausili, sono stati recuperati sia Cardellini, sicura la sua presenza, che Schiavoni quindi coach Francioni potrà contare sull’organico al completo e deciderà all’ultimo chi sarà della partita. Palla a due Giovedì 28 Marzo alle ore 21:15 al Palazzotto di Pedaso (FM). Dirigono l’incontro i signori Paglialunga Matteo di Fabriano (AN) e Rapacci Andrea di Tolentino (MC).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2013 alle 10:49 sul giornale del 28 marzo 2013 - 523 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, osimo, robur basket

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/K8B





logoEV