Offagna: il comune alla Bit di Milano

14/02/2013 - Il Comune di Offagna in questi giorni sta partecipando alla Bit di Milano (la Borsa internazionale del turismo, in programma da giovedì 14 a domenica 17 febbraio).

A rappresentare il Borgo medioevale il sindaco Stefano Gatto e l’assessore al Turismo Alessandro Desideri. “Essere presenti alla Bit- afferma il sindaco Gatto – è un momento storico e importante, considerato il costante e difficile periodo di crisi economica. Partecipare a questo evento, essendo Offagna uno dei Borghi più belli d’Italia ed avendo una particolare attinenza turistica, è di grande interesse, con lo scopo di evidenziare le nostre qualità turistiche a seguito della nostra non presenza nell’edizione della Bit dello scorso anno a causa delle forti nevicate”.

“In questo periodo – aggiunge il sindaco – abbiamo presentato la richiesta per l’arrivo della Bandiera Arancione, un altro traguardo da raggiungere dalla nostra Amministrazione prima della fine del mandato elettorale. Alla Bit ci incontreremo con il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca - delegato al Turismo-, il dirigente regionale Raimondo Orsetti e i promotori ed operatori della Bandiera Arancione, essendo Offagna un punto di riferimento della nostra regione”.

Una precisazione da parte dell’assessore Desideri: “Questo intervento alla Bit è un certificato dell’impegno che l’Amministrazione comunale ha nei confronti del settore turistico. In questo periodo sono stati attivati dei rapporti di collaborazione con gli imprenditori locali per rendere più responsabile la produzione dell’accoglimento del nostro Borgo. La Bit offre un mondo di opportunità per far crescere il turismo, attraverso diversi e rilevanti incontri”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2013 alle 18:18 sul giornale del 15 febbraio 2013 - 289 letture

In questo articolo si parla di attualità, turismo, offagna, fiera, bit, comune di Offagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Juz





logoEV