Atletica: i risultati delle ultime gare dell'Atletica Osimo

18/01/2013 - Molti gli appuntamenti in programma nello scorso week end per l'Atletica Osimo. Nel pomeriggio di sabato 12 gennaio, Meeting Nazionale Indoor, al Banca Marche Palas di Ancona.

Il risultato più importante lo ha ottenuto Tommaso Giuliodori (categoria promesse) nei 400 m., dove è giunto secondo con il tempo di 50.41 alle spalle di Eusebio Haliti, il forte atleta di origine albanese, recentemente diventato cittadino italiano.

Nei 60 m. erano presenti Michele Coppari e Fabrizio Giambra; nei 1.000 m. Nicholas Sanseverinati; nel salto in lungo Francesco Cappanera e Marco Torcianti; nel lancio del peso allievi Davide Baldinelli ed Alessio Tiffi Magi. Per le gare femminili, Silvia Verolo nei 60 m. ed Emma Mengani nel peso allieve. Giuliodori, come gli altri atleti delle categorie agonistiche, era in gara per la Tecno Adriatletica Marche; Fabrizio Giambra (categoria MM 45) per l'Atletica Osimo. La mattina di domenica 13 gennaio, il Palaindoor ha ospitato il Meeting Nazionale Giovanile Indoor - G. P. Prove Multiple Giovanili: erano in programma il tetrathlon cadetti (60 m. hs, salto in alto, lancio del peso e 1.000 m.), il tetrathlon cadette (60 m. hs, peso, alto, 400 m.), il pentathlon allievi (60 m. hs, alto, peso, lungo, 1.000 m.) e tetrathlon allieve (60 m. hs, peso, alto, 400 m.).

Per l'Atletica Osimo hanno gareggiato: tra i cadetti Simone Sabbatini (settimo posto finale con 1669 punti) e Andrea Fossati Pesaresi (decimo posto con 1432 punti); tra le cadette, Greta Luchetti (ottava con 1786 punti) e Ottavia Giorgi (decima con 1126 punti). Merita senz'altro una citazione il vincitore del tetrathlon cadetti, Loris Manojlovic della Collection Atletica Sambenedettese, che ha stabilito due nuovi record regionali: nei 60 hs., con il tempo di 8.38 e nel risultato finale di 2762 punti.

Per la categoria allievi hanno fatto molto bene i due osimani, in gara per la T.A.M, Gianluca Re, al primo anno in categoria, secondo con 2708 punti e Filippo Binci, terzo con 2603 punti. Primo anno in categoria anche per Caterina Santoni, già campionessa regionale all'aperto tra le cadette lo scorso anno, arrivata settima con 1834 punti, nel tetrathlon allieve. Nel pomeriggio altre gare indoor, nell'ambito del Meeting Nazionale e nuova affermazione per l'osimana Valentina Natalucci (T.A.M.) che ha vinto la gara dei 200 m. con il tempo di 26.27, bissando il successo nei 60 m. del fine settimana precedente. Gli altri osimani in gara, Tommaso Giuliodori nei 200 m., Michele Coppari nei 60 hs., Silvia Verolo nei 60 hs. Nel pomeriggio di domenica si completava, inoltre, l'eptathlon juniores dove era in gara Manuel Nemo: per lui un ottimo secondo posto con 4284 punti (questi i parziali: 7.71 nei 60 m., 6.29 nel lungo, 9.04 nel peso, 1.97 nell'alto, 8.77 nei 60 hs., 3.30 nell'asta e 3.11.46 nei 1.000 m.).

Domenica 13 gennaio è stata anche la giornata di apertura delle corse campestri; accanto al Palaindoor, nel percorso preparato intorno al campo di atletica "I. Conti", dagli organizzatori dell'ASD Sport DLF Ancona, si è tenuta la 1^ prova del Campionato Regionale di Società Masters, Ragazzi e Cadetti - open assoluti. Per le categorie agonistiche e masters erano in gara Mario Fiori (MM65), Andrea Renzi (MM55), Hamdy Krifa e Nicholas Sanseverinati, quest'ultimo ritiratosi per problemi fisici. Per le categorie giovanili, Federico Casavecchia, Federico Graciotti Matteo Ippoliti e Lorenzo Rossini tra i cadetti; Debora Baldinelli e Valentina Tozzo tra le cadette; Nicola Tartari, Alessandro Niro, Giuseppe Baldinelli, Edoardo Manti tra i ragazzi; Nicole Pizzichini, Rachele Ghergo e Giulia Tonti tra le ragazze.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2013 alle 14:08 sul giornale del 19 gennaio 2013 - 438 letture

In questo articolo si parla di sport, osimo, atletica osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Iny