Tassa rifiuti, Astea a Liberi e Forti – Forza Osimo: 'E' già possibile rateizzare gli importi'

18/12/2012 - In risposta alla nota del gruppo Liberi e Forti – Forza Osimo sui ‘conguagli’ della tassa sui rifiuti, riportata dalla stampa, il Gruppo Astea precisa quanto segue.

Per importi di una certa entità, è già possibile rateizzare in più soluzioni il pagamento della maggiorazione sulla tassa rifiuti che interessa alcune famiglie ad Osimo. Questa variazione è legata al ricalcolo del tributo che il Gruppo Astea effettua periodicamente aggiornando il numero dei componenti del nucleo familiare, dato che va ad incidere sulla tariffazione. Gli aggiornamenti sono essenziali per una gestione corretta e rispettosa delle regole, in modo che ogni cittadino contribuisca al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti in modo equo e secondo parametri oggettivi.

L’attività svolta da Astea ha messo a confronto le banche dati della multiutility con quelle del Comune: delle circa 13000 utenze domestiche attive ad Osimo, 3280 erano interessate da variazioni; di queste, 1254 hanno diritto ad un rimborso (accreditato nella bolletta immediatamente successiva al rilevamento), mentre 2026 devono versare una quota supplementare (per la gran parte si tratta di piccole variazioni legate all’aggiunta di un componente al nucleo familiare). La possibilità di rateizzazione va incontro a quelle famiglie particolarmente gravate dai pagamenti di fine anno. Per informazioni sulle modalità, il Gruppo Astea ha attivato uno sportello dedicato nella sede di via Guazzatore.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-12-2012 alle 18:34 sul giornale del 19 dicembre 2012 - 531 letture

In questo articolo si parla di attualità, gruppo astea

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Hqh