Loreto: 'pizzicati' mentre escono dall'Ipersimply con la refurtiva, denunciati due giovani

supermercato 1' di lettura 26/10/2012 - 'Pizzicati' mentre escono dall'Ipersimply di Loreto con la refurtiva. Denunciati una giovane disoccupata ed uno studente minorenne entrambi di Ancona.

Erano le 19:40 di giovedì a Loreto, quando i militari della locale Stazione, al controllo del centro commerciale “IperSimply” di Via Buffolareccia, notavano, all’uscita del negozio alimentare, due persone. Alla vista dei militari il duo tentava di confondersi tra la gente. Fermati e sottoposti a controllo.

Si tratta della disoccupata ed incensurata, R.V., nata a Nuoro, ma residente in Ancona e dello studente minorenne, P.M.A., nato a Roma, Cl.1995, anche lui residente in Ancona. Una volta sottoposti a perquisizione sul posto venivano trovati con addosso merce di vario tipo: tra cosmetici e abbigliamento tutti occultati all’interno di uno zaino schermato in possesso del minorenne. Riuscendo, così, ad eludere il sistema antitaccheggio.

Recuperata la refurtiva di circa 100 euro e restituita al responsabile dell’esercizio. Mentre per i due fermati nulla da fare: fermate e condotti in caserma. Su disposizione della Procura Ordinaria e dei Minori di Ancona, essendo incensurati, venivano denunciati in Stato di Libertà per il reato di furto aggravato in concorso, mentre il minore veniva affidato all’esercente patria potestà.






Questo è un articolo pubblicato il 26-10-2012 alle 17:16 sul giornale del 27 ottobre 2012 - 643 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, ancona, furto, supermercato, laura rotoloni





logoEV