Latini: 'La legge elettorale, un passo avanti'

Dino Latini 1' di lettura 12/10/2012 - Il disegno di legge per la riforma elettorale è un passo avanti nell’organizzazione di un diverso rapporto politici fra chi vuole decidere e chi invece deve essere al servizio della comunità.


da Dino Latini
Consigliere Regionale Api - Liste Civiche per l'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2012 alle 18:23 sul giornale del 13 ottobre 2012 - 1669 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, dino latini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ES2


Quasi quasi temevo che oggi non uscisse con un qualsiasi comunicato, in effetti

"...e chi invece deve essere al servizio della comunità."
Ma per piacere, al servizio della comunità in regione per esempio con gli ingenti costi dei 9 gruppi monogruppi, tuo pure compreso; te lo ripeto " tres faciunt collegium " non uno da solo.
Non vi beate solo di inutili parole di parvenza; oramai il pentolone degli imbrogli ai cittadini nel palazzo si è definitivamente scoperchiato, quindi i cittadini elettori ve ne chiederanno conto e per la correttezza politica non c'è legge elettorale che tenga se prima non c'è quella personale, civile e sociale.

fausto giuliodori

13 ottobre, 07:16
arieccolo anche oggi!!!NLMa non ha proprio niente altro da fare oltre che pasturare (termine tecnico della pesca che indica il gettare esche per attirare i pesci)l'elettorato?

Off-topic

Come pensierino è tanto complesso quanto "La mamma è l'angelo della casa"; però non gli riesce di scrivere senza errori neanche limitandosi a due righe.

Discorso! Discorso! Discorso!

http://www.youtube.com/watch?v=8vfd2HtZITw