Castelfidardo: Recanatese fermato in stato di ebrezza

Alcool al volante 1' di lettura 08/10/2012 - Un recanatese di 25 anni disoccupato é stato denunciato in Stato di libertà alla Procura dorica per Guida in Stato di Ebbrezza. Il fermo é stato operato dalla polizia a Castelfidardo alle ore 01:30 circa nel corso di un posto di blocco sulla Strada Statale “Adriatica” in località Monte Camillone, direzione sud mentre era alla guida di una Seat Cordoba di colore rosso.

Il veicolo che procedeva ad andatura anomala (a zig zag), é stato immediatamente bloccato evitando conseguenze peggiori. Nella circostanza si constatava che il conducente mostrava segni evidenti di dificoltà motorie e pertanto é stato sottoposto ad accertamento alcolemico con etilometro con esito positivo.

L’uomo risultava avere un tasso alcolico illegale per un valore di g/l 1,02. Pertanto gli é stata ritirata la patente di guida e trasmissione alla Prefettura di Ancona, nonché alla denuncia in Stato di Libertà alla Procura dorica per “Guida in Stato di Ebbrezza alcolica – art. 186 comma 2° del C.d.S.”. Il veicolo veniva é stato sottoposto a fermo amministrativo.






Questo è un articolo pubblicato il 08-10-2012 alle 18:41 sul giornale del 09 ottobre 2012 - 609 letture

In questo articolo si parla di polizia, castelfidardo, recanati, ritiro patente, alccol test