Spending review, la Provincia di Ancona approva la salvaguardia degli equilibri di bilancio

Tagli al bilancio 1' di lettura 03/10/2012 - Il commissario straordinario della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande, su conforme parere dei sub commissari prefettizi, ha approvato la delibera per la salvaguardia degli equilibri di bilancio per un taglio complessivo di 4,5 milioni di euro alla spesa corrente.

La Provincia dorica, dunque, si conferma ente virtuoso, attento e sensibile alla revisione della spesa pubblica promossa dal governo, che ha previsto per le province italiane un taglio di 500 milioni euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2012 alle 15:12 sul giornale del 04 ottobre 2012 - 531 letture

In questo articolo si parla di economia, provincia di ancona, ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Evr


Commento modificato il 03 ottobre 2012

Ora, con la spendig review, tutti gli enti statali, regionali, provinciali e comunali, tentano di adeguarsi al risparmio.
Ma prima cosa facevano !?
Sperperavano e dilapidavano fondi pubblici, per caso !!!!!….
Provincia; dimettetevi tutti, come hanno fatto a Brindisi, per non pesare ulteriormente nelle casse pubbliche.

Mi vien da ridere, per non dire altro.
Ma di andare a casa, non ve passa proprio per la mente. (certo, la mente bisognerebbe averla....)