Giovedì a Loreto anteprima del Festival Internazionale della Fisarmonica

2' di lettura 12/09/2012 - Tre virtuosi per un concerto di qualità, tre campioni del mondo per calare nel contesto locale quella dimensione internazionale cui la fisarmonica si è elevata. Il Festival di Castelfidardo offre a Loreto una serata speciale, la prima delle quattro anteprime itineranti nella “terra della musica”.

Appuntamento giovedì alle 21.30 al Teatro Comunale - ingresso libero - con tre artisti che interpretano con talenti diversi la stessa passione: Mirco Patarini, Danilo Di Paolonicola, Mario D’Amario. “E’ un vero onore per noi ospitare una tappa di questo prestigioso Festival - dicono il sindaco di Loreto Paolo Niccoletti e l’Assessore alla Cultura Maria Teresa Schiavoni -; un evento culturale importante che abbiamo accolto favorevolmente e che è l’ulteriore dimostrazione del connubio esistente tra la nostra città e quella di Castelfidardo. Attività culturali, produttive e rispettive popolazioni confermano, grazie a questa iniziativa, di essere assolutamente integrate tra loro”. La caratura dei musicisti che daranno vita ad una inedita fusione di stili, si legge nelle righe di curriculum straordinariamente ricchi: Patarini eccelle sin da giovanissimo nei bassi sciolti, vince il mondiale a 18 anni, poi inizia una scalata che lo porta in tournèe sui palcoscenici più ambiti e ad assumere nobili cariche e incarichi, tra cui la presidenza della Scandalli che produce i marchi storici Scandalli e Paolo Soprani. Danilo di Paolonicola ha infilato tra l’87 e il ‘95 sei titoli iridati nella diatonica, ha fondato fra l’altro il gruppo Ethnic project, è docente di strumento e firma collaborazioni con musicisti di primo livello. Un percorso intrapreso anche dal ventenne Mario D’Amario, che la sua carriera l’ha cominciata sui tasti dell'organetto per poi perfezionarsi alla fisarmonica grazie all’insegnamento di Renzo Ruggieri, affermandosi già in importanti concorsi.

Lo spettacolo è organizzato dallo Studio Ideazione di Castelfidardo in collaborazione con Scandalli Accordions, Paolo Soprani, Roland Europe, nel contesto della 37esima edizione del Premio&Concorso che scatterà tra una settimana sotto la regia del Comune di Castelfidardo con un fitto programma di serate di gala e iniziative collaterali. Venerdì i riflettori si accendono invece a Camerano su Pode Ser & Vince Abbracciante, special guest Lulinha Alencar, che si esibiscono alle 18 e alle 21.30 presso la Grotta Ricotti e i Giardini Mancinforte; in caso di maltempo Chiesa San Francesco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2012 alle 17:01 sul giornale del 13 settembre 2012 - 519 letture

In questo articolo si parla di castelfidardo, spettacoli, Comune di Castelfidardo, notizie castelfidardo, notizie loreto, festival internazionale fisarmonica 2012

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DJ7





logoEV