Intercultura, progetto italo-tedesco per nuovi percorsi formativi nelle scuole della provincia

03/08/2012 - Italia e Germania insieme con un progetto europeo per riqualificare e arricchire i percorsi formazione della scuola pubblica. In tempi di crisi, spread e spending review già di per sé ciò rappresenta una notizia.

Se poi si aggiunge che i protagonisti del progetto sono una Provincia italiana, quella di Ancona, e un Comune tedesco, quello di Treuenbrietzen, e che il medesimo progetto sarà finanziato con i fondi europei previsti dal programma E.DU.C.A. (L’Educazione Europea attraverso il Dialogo, la Cittadinanza e la Consapevolezza nella Scuola), è evidente che siamo di fronte a qualcosa di veramente valido e innovativo.

Nel merito, E.DU.C.A. mira a promuovere lo sviluppo di nuovi contenuti e approcci alla conoscenza della storia e della geografia, della letteratura e del teatro, proponendo una prospettiva transculturale e interculturale in classe. Docenti italiani e tedeschi avranno l’occasione di conoscere nuove metodologie, sviluppare strumenti e strategie didattiche, scambiare buone pratiche, attraverso la collaborazione e lo scambio di esperienze. I laboratori realizzati nell’ambito di E.DU.C.A. potranno essere condivisi e partecipati dai docenti degli istituti comprensivi del territorio provinciale.

“In una società come la nostra, che cambia rapidamente e si arricchisce di nuove culture – spiega il commissario straordinario della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande – diffondere la conoscenza dell’altro, introducendo fin dai primi anni di scuola la dimensione multiculturale nell’insegnamento, è fondamentale per far crescere sentimenti di tolleranza e rispetto nelle nuove generazioni. Altrettanto importante è dare ai nostri docenti e ai nostri ragazzi la possibilità di un confronto con esperienze che favoriscano un’idea di cittadinanza europea vicina, tangibile e non astratta”.

Il progetto avrà la durata di 2 anni ed un budget complessivo di 88 mila euro. La Provincia di Ancona si avvarrà di un partenariato locale composto dal Comune di Chiaravalle, dall’istituto comprensivo “M. Montessori” di Chiaravalle, dall’istituto Comprensivo Chiaravalle – Montessoriano e dall’associazione culturale EUREKA.





Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2012 alle 17:57 sul giornale del 04 agosto 2012 - 432 letture

In questo articolo si parla di provincia di ancona, ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ct3