Loreto: gli appuntamenti settimanali della rassegna 'Estate Lauretana'

Loreto 23/07/2012 - Sarà questa una settimana all’insegna del teatro dialettale per la città mariana. Saranno ben tre, infatti, le serate dedicate alla comicità e alle risate che accompagneranno cittadini e turisti fino a domenica 29 luglio.

Dopo l’imperdibile appuntamento del martedì con “In centro ballando”, le serate a tema anni ’50 e ’60 organizzate dall’Amministrazione Comunale –Assessorato al Turismo insieme ai Commercianti del Centro, si parte, mercoledì 25 luglio, alle ore 21:30, in Piazza Giovanni XXIII, con la commedia dialettale in due atti di Pietro Romagnoli “LU MATRIMONIU A CASA DE MENGRE'” portata in scena dalla Compagnia Teatrale “G. Lucaroni” di Mogliano. Lo spettacolo, ad ingresso gratuito, è organizzato dall’Assessorato alla cultura del Comune di Loreto in collaborazione con la U.I.L.T. Marche.

Trama: L’opera è la rappresentazione di una tipica famiglia contadina degli anni sessanta, la famiglia di “Neno de Mengrè” dove Neno sta per Nazareno e “Mengrè” era uno dei tanti soprannomi con i quali venivano etichettate e riconosciute le famiglie dell’epoca. Il nostro personaggio, oltre ai problemi che si trova ad affrontare in campagna, è alle prese con un padre e un figlio inseparabili, ma sempre attratti dai guai, e una moglie con la mania del comando. Ma il povero Neno non sa che sulla sua casa si sta per abbattere un problema ben più grande e al quale nessuno era preparato: il fidanzamento della figlia Maria. Cosa ancor più grave deve conoscere la famiglia del fidanzato con la quale organizzare la relativa spartizione delle spese matrimoniali, che all’epoca seguivano un preciso cerimoniale dal quale non ci si doveva distaccare neanche di una virgola, pena l’annullamento del matrimonio. L’opera ci presenta, in un crescendo di emozioni e risate, scene spassose e divertenti come la richiesta di aiuto della figlia al padre per far accettare alla mamma il fidanzamento. Il parroco del paese, come spesso succedeva all’epoca, riesce a ristabilire la pace tra le famiglie dei futuri sposi. Ma… un colpo di scena finale (provocato da nonno e nipote) rimetterà in discussione il tutto.

Giovedì 26 luglio, l’appuntamento è sempre alle 21:30, in Piazza Giovanni XXIII, con “Quattro calde risate”,spettacolo dialettale proposto dalla compagnia “Il Focolare” di Loreto per la regia di Paolo Torrisi.

Venerdì 27 luglio il teatro lascerà spazio alla lettura visto che alle ore 21:15, presso “La Terrazza del Corso – Caffè Bramante” si terrà il terzo appuntamento del ciclo di incontri “Scrittori presentati da scrittori”, organizzati dall’Assessorato alla Cultura e dalla Biblioteca Comunale “A.Brugiamolini”. Al centro della serata ci sarà il libro “La regina non è blu” (Gwynplaine, 2012) di Marco Benedettelli che verrà presentato dallo scrittore Paolo Marasca.

A conclusione di questa ricca settimana, domenica 29 luglio, alle ore 21:30, in Piazza Giovanni XXIII, altre risate assicurate con lo spettacolo dialettale proposto dalla compagnia teatrale del “Gruppo Ricreativo Arcobaleno” di Loreto.

Gli ingressi alle manifestazioni sono gratuiti. In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno al Teatro o al Palacongressi Comunale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2012 alle 16:36 sul giornale del 24 luglio 2012 - 494 letture

In questo articolo si parla di loreto, spettacoli, comune di loreto, notizie osimo, notizie loreto, estate lauretana 2012

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/BXL