Buccelli (Fli): 'I parcheggi in piazza non bastano, un centro storico che si rispetti è un'altra cosa'

Alessandro Buccelli 2' di lettura 10/05/2012 - Sono anni che lottiamo a favore del centro storico osimano, abbiamo cercato di contribuire con diverse proposte.

Wi fi gratuito per tutti, e se qualche movimento politico ha ultimamente ottenuto tanto consenso, noi che questa proposta l'avevamo fatta circa un anno fa tutti i torti non li avevamo a dimostrazione che non bisogna inventare nulla, ma spesso basta ascoltare.

Ripulitura delle logge; in ogni centro storico che si rispetti sono luogo d'incontro e socializzazione, da noi usate come “latrine”, pubbliche e non, quando potrebbero essere un ottima soluzione per un bar, o per sedersi in santa pace e magari leggere un giornale, ma le panchine che ci sono vengono utilizzate per altre cose e sicuramente non da chi legge.

Abbiamo raccolto firme per il cinema, battaglia nella quale ancora crediamo, ma servono tanti soldi per le verifiche e per la ristrutturazione che evidentemente non erano necessarie 4 o cinque anni fa.

E poi una volta spesi questi soldi siamo sicuri che tutto quello che ruota attorno a quello stabile, piazza delle erbe e“convitto “dei Frati (entrambi pubblici) siano a norma antisismica e siano perfettamente in regola con tutte le vigenti normative?

Avevamo proposto la concessione del suolo pubblico anche nei mesi invernali ad un prezzo forfettario affnchè la tosap per i locali del centro venisse dilazionata nell'arco dell'anno. Purtroppo a tutto ciò non abbiamo avuto nessuna risposta.

Veniamo poi ai parcheggi davanti al comune: indubbiamente non saranno belli da vedere, e sicuramente rovinerebbero la vista del palazzo comunale e di tutta la zona circostante. Ma quanto una manciata di parcheggi potrà sopperire a tutte le mancanze di cui sopra?

Se sono per aiutare il commercio potrebbero essere evitati mettendo la stessa tariffa anche in altre zone per non far apparire alcuni commercianti come “figli” ed altri come “figliastri”.

Il centro deve essere accogliente coinvolgente, non necessariamente caotico, per quello bastano i centri commerciali, anche chi vuole andare nei negozi non sceglie Osimo perchè c'è il “magna e bee”, (magari anche giusto, ma che non deve essere la prerogativa dell'accoglienza turistica di una città come la nostra) ma perchè Osimo deve essere accogliente , a misura d'uomo, affinchè si possa prendere un caffè anche la domenica pomeriggio, per poi andare al cinema, e infine fare una passeggiata per il corso e per i negozi, ma se manca addrittura il caffè tutto quello che viene dopo è facilmente intuibile, il deserto.

Poi possiamo anche provare con le ballerine e i dj , ma un centro storico che si rispetti a mio modesto e personale parere è decisamente un' altra cosa.


da Alessandro Buccelli
Club Forza Italia Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2012 alle 15:27 sul giornale del 11 maggio 2012 - 1884 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, alessandro buccelli, fli, futuro e libertà per l'Italia, notizie osimo, centro storico osimo, cinema concerto osimo, parcheggi osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yRU





logoEV