Loreto: noleggia un autocarro per trasportare motorini rubati, finisce nei guai un pregiudicato fermano

Carabinieri 1' di lettura 06/04/2012 - Alle 18.30 di giovedì è finito in manette un fermano responsabile di una truffa ai danni della ditta Zallocco di Loreto. Aveva affittato un autocarro pagando con un assegno risultato poi contraffatto.

Non solo: il mezzo è stato preso a noleggio per trasportare alcuni ciclomotori d’epoca che dopo gli accertamenti delle forze dell’ordine sono risultati essere la refurtiva di sette furti messo a segno tra il maceratese ed il fermano nei mesi di novembre e dicembre dell’anno scorso. Oltre ai ciclomotori i Carabinieri hanno rinvenuto anche attrezzi per l’edilizia e carburante. Il tutto per un valore complessivo di cerca 30mila euro.

E’ così stato arrestato dai Caraninieri di Loreto A. A., 39enne pregiudicato, bloccato con l’autocarro affittato dalla ditta Zallocco mentre si trovava in zona Montorso. Il mezzo è stato pagato con un assegno di 2mila euro che dopo gli accertamenti è risultato contraffatto.

A. A. è accusato di truffa aggravata e continuata, falsità materiale e ricettazione.






Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2012 alle 17:34 sul giornale del 07 aprile 2012 - 728 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, auto, 112, emanuele barletta, notizie osimo, notizie loreto, carabinieri osimo, carabinieri loreto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xux





logoEV