Buccelli: 'Preferiamo rimanere soli ma con dignità'

Alessandro Buccelli 4' di lettura 01/06/2011 -

In questi ultimi tempi, molto si e' parlato di FlI e di come Fli si e' rapportato con l'amministrazione. Sacrosanto che Buccelli con il suo gruppo al ballotaggio hanno appoggiato apertamente Simoncini, dietro anche, e' inutile nasconderlo, ad un patto preelettorale, non sottoscritto solo con il Sindaco ma con tutta la maggioranza, ma di questo parleremo eventualmente nei prossimi giorni.



La cosa davvero strana e' che nonostante tutto abbiamo sempre detto senza peli sulla lingua quello che ritenevamo giusto e quello che ritenevamo sbagliato, con un unico intento il bene della collettivita', ecco nell'ordine alcuni esempi. Parcheggi rosa: atre oposizioni in silenzio, evidentemente non li ritenevano utili. Valorizzazione del centro storico con: suolo pubblico gratuito per i bar dalla primavera in poi, wi fi in centro, ristrutturazione delle logge, e apertura sotto di esse di attivita' commerciali: opposizioni in silenzio, tranne che per il wi fi scopiazzato dal pd, emendato dalla maggioranza, senza che nessuno facesse riferimento all'idea che proveniva da Fli. (mozione di Pugnaloni per la quale Fli si e' pubblicamente complimentato).

Firme per il cinema, opposizioni in silenzio tranne quando hanno capito che il tutto poteva essere strumentalizzato. Firme per il ponte a Campocavallo, opposizioni in silenzio, come se quel ponte loro non lo usassero. Firme e condivisione' contro la vendita della Scuola Bruno da Osimo (vedi polemica con assessore giacchetti. “Proposte campate per aria”).


La maggior parte di queste erano comunque proposte, che fossero per aria o sulla terra non conta molto direi, ma di fatto non sono state neanche prese in considerazione, ne' dal sindaco, tanto meno dal vicesindaco, da qualsivoglia assessore o almeno da un consigliere comunale, quindi siamo sulla stessa barca che si chiami, albergo diffuso o parcheggio rosa neanche noi non siamo mai stati ascoltati con la differenza che il vicesindaco poteva dire qualcosa, visto che lamenta la mancanza di pluralismo. Ma non lo ha fatto. Poi abbiamo appoggiato la maggioranza, ad esempio sugli speed box, ma anche questo evidentemente era dovuto. Poi siamo stati tirati in ballo dicendo che l'1,8 percento non serve a nulla mi domando e ci domandiamo allora il perche' di alcuni incontri a cui siamo stati chiamati, e ripeto siamo stati chiamati,evidentemente l'1,8 percento quella volta non era cosi' importante, ma di questo tratteremo quando come detto sopra parleremo di quel famoso tavolo politico, dove tutti erano presenti.

Poi la leggenda della pasta, che e' stata una semplice critica politica, a cui poteva tranquillamente seguire una risposta politica. Mi spiace che Francesco si sia dimesso, e lui sa che a me dispiace davvero, condividiamo anche il circolo culturale il Caffe' ma quella non e' politica e lui lo sa , a differenza di altri che non vedevano l'ora che la maggioranza andasse in crisi, e adesso fanno gli angeli. La cosa paradossale e' che il tutto sarebbe stato causato da un articolo di Fli, naturalmente un paradosso, ma se cosi' fosse, complimenti alle osizioni, nulla avete avete fatto in 12 anni, a Fli sono bastati 3 mesi di vita e un articolo di giornale per mettere in crisi le “Grandi liste civiche” Tutto questo e' veramente ridicolo e pretestuoso. Fli e' nato da poco, ad Osimo non e' in maggioranza ma e' all'opposizione, se ci fossero stati i presupposti per un accordo politico questo sarebbe gia' stato siglato.

Aspettiamo che prima o poi o il Sindaco o alcuni degli assessori e non, che erano presenti al fam oso incontro preelettorale, battano un colpo, cosa difficile, quando c'e' da mantenere le parole date a quanto pare e' sempre dura, restiamo pero' dell'opinione che parole d'onore a parte, quando e se ci saranno i presupposti politici, e per politici si intende soprattutto programmatici, allora potremo parlarne, ma i matrimoni si fanno sempre in due e per ora preferiamo rimanere single, ma con tanta dignita'.


da Alessandro Buccelli
Club Forza Italia Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-06-2011 alle 17:43 sul giornale del 03 giugno 2011 - 742 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, alessandro buccelli, fli, futuro e libertà per l'Italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lxM





logoEV