Falcetelli su Agoradio: 'La pagliacciata delle opposizioni'

radio 2' di lettura 24/05/2011 -

E' ora di finirla con questa pagliacciata! Innanzitutto chi si è dimesso da Agoradio non è Andrea Burattini che continua regolarmente con la trasmissione Occhio su Osimo, ma il sottoscritto e non per il conflitto di interessi che certe persone additano, ma soltanto perchè la radio era stata creata con un diverso spirito di interessi ed iniziative che non sono state più rispettate negli ultimi tempi.



Inoltre questo caso è stato palesemente preso dalle opposizioni come capro espiatorio per continuare - e sottolineo continuare - a fare attività di ostruzionismo. La stessa identica attività che perseguono in Comune nei nostri confronti ad ogni delibera del Consiglio. Se il Sindaco non è stato più invitato da gennaio scorso è solo ed esclusivamente per la presa di posizione personale di Burattini che come aveva scritto in una mail che aveva fatto girare ad alcuni Associati (tra cui il sottoscritto) non è stato favorito da Simoncini per potergli assegnare un posto di lavoro. E questa secondo voi è professionalità!?

A me sembra soltanto una mescolanza tra vita privata e lavoro. Vogliamo parlare del contributo di Euro 6.000, 00 che l’amministrazione comunale ha elargito ad Agoradio? Ebbene si! Sono andati a finire per 80% nelle tasche di Burattini. Tra l'altro le parole usate in questo articolo non solo sono diffamatorie, ma offensive anche nei confronti di Burattini che non è, non è stato e non sarà mai il gregario di nessuno, anzi forse è diventato uno strumento per farne una quotidiana polemica. Io ho richiesto solo e semplicemente che venisse garantita la giusta par condicio e il giusto "ricambio politico" nelle trasmissioni. Se poi questa richiesta - del tutto lecita - deve essere presa come scusa per attaccare l'attuale maggioranza in maniera anche pesante e senza cognizione completa di causa, miei cari, questo è gioco sporco.

Agoradio, vi ricordo, è una radio superpartes e ciò vuol dire che tutti gli esponenti di ogni colore e ideologia devono partecipare a rotazione! Come mai tanti consiglieri comunali di maggioranza e opposizione come la Severini e Pirani o Luchetti sono stati invitati, mentre il sottoscritto e altri miei colleghi non hanno mai ricevuto un invito? Vi sembra una giusta rotazione? Se Burattini fosse stato un gregario della maggioranza allora dovevano partecipare soltanto i relativi esponenti e questo non mi sembra sia successo! Il ciclismo lasciatelo allo sport e non alla politica per favore!


da Andrea Falcetelli
Consigliere comunale di Osimo Democratica




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2011 alle 15:59 sul giornale del 25 maggio 2011 - 2207 letture

In questo articolo si parla di attualità, radio, osimo, Andrea Falcetelli, agoradio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/laf





logoEV