Dall'America a Osimo a caccia di ... funghi

2' di lettura 21/10/2010 -

Gli appassionati cercatori di funghi epigei spontanei hanno raggiunto le quote dei prati di Ragnolo dove, con l'ausilio tecnico scientifico dell'esperto micologo Franco Benigni, hanno raccolto diverse specie fungine che hanno dato motivo di scambio tra gli esperti circa le qualità e le differenze dei funghi raccolti.



Sotto una splendida giornata ottobrina, si è svolta domenica 17 ottobre l'uscita del GMO per accompagnare 29 micologi provenienti da ben nove stati degli USA. Gli appassionati cercatori di funghi epigei spontanei hanno raggiunto le quote dei prati di Ragnolo dove, con l'ausilio tecnico scientifico dell'esperto micologo Franco Benigni, hanno raccolto diverse specie fungine che hanno dato motivo di scambio tra gli esperti circa le qualità e le differenze dei funghi raccolti. La mattina è proseguita poi nel bosco di castagni in località Colle di Sarnano dove i componenti del gruppo americano hanno "scoperto" la bellezza dei cratarelli e dei cantaterelli e di altre specie presenti in quel bosco.

La raccolta dei funghi è stata abbondante e tutti ne hanno tratto motivo di soddisfazione essendo le famose "trombette da morto" un fungo abbastanza raro negli USA. Alcuni hanno raccolto delle fistuline epatiche che successivamente hanno mangiato, aggiungendovi del limone e dell'olio, durante il pranzo. Il convivio si è tenuto presso l'agritrurismo Anitori di Pian di Piega. La Sig.ra Anna ha preparato un ottimo menù a base di tartufo bianco. Ha servito, tra l'altro, negli antipasti, la sua famosa "coratella d'agnello" piatto che gli americani non conoscevano e che hanno gustato con molto piacere. Grande successo hano ottenuto i ravioli con ricotta e tartufo bianco. La comitiva "di fungaroli" si è poi recata ad Osimo dove hanno visitato le grotte del cantinone. Gli americani si sono rammaricati per il poco tempo a disposizione per fare una visita alla nostra città di cui hanno appprezzato lo splendido contesto urbano e i suoi panorami


da Franco Focante
Presidente Gruppo Micologico Osimo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-10-2010 alle 20:27 sul giornale del 22 ottobre 2010 - 931 letture

In questo articolo si parla di attualità, Franco Focante, Gruppo micologico Osimano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dzT





logoEV