Liste Civiche: il clima di 'unità' all'interno di PDL e PD

1' di lettura 18/10/2010 -

Maretta all'interno del PD e del PDL con dichiarazioni da tutti contro tutti e promesse di esplusione.. altro che unità. E poi accusano noi di non essere uniti inventando presunte accuse.



Leggiamo articoli sulle presunte (ed inesistenti) divisioni delle Liste Civiche, tra il Sindaco e il nostro leader (nonchè Consigliere Regionale e comunale), oppure con le liste LIberi e Forti - Forza Osimo, oppue ancora, tra Sindaco e Vice Sindaco e contemporaneamente accade che: Nel PDL il direttivo Buglioni-Strologo-Giuliodori propone l'espulsione dei propri consiglieri comunali Secchiaroli e Pirani dal partito...; Un evidente segnale di unità ! Nel PD, la candidata alla segreteria cittadina, sonoramente sconfitta dalla maggioranza del partito, lancia queste accuse gravissime al SUO partito. Sentite cosa ha dichiarato ai giornali "Severini: il partito ha voluto punire il mio gruppo perchè abbiamo osato ribellarci. Sono delusa."... Un illuminante esempio di quanto è unitario e democratico il partito democratico che non perde però occasioni di darci lezioni di democrazia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-10-2010 alle 18:36 sul giornale del 19 ottobre 2010 - 2264 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, liste civiche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dqQ





logoEV