Governatori (PD): 'Candidatura Pellegrini non ufficiale e vietato il confronto'

2' di lettura 15/10/2010 -

La candidatura di Mauro (già ex segretario dei DS)  ancora a tutt’oggi non è stata ufficializzata e per questo resta difficile inquadrare la sua visione futura del partito. Inoltre, a gran voce, è stata chiesta la possibilità di poter mettere gli iscritti nella condizione di scegliere tramite un confronto tra i candidati, ma questo purtroppo non è stato fatto.



Nell’ambito della più alta manifestazione democratica che ci possa essere in un partito politico, ovvero la scelta tramite elezione tra gli iscritti, mi preme porre in evidenza alcuni aspetti importanti di questa elezione. Al momento ci troviamo di fronte alla scelta tra due candidati, Argentina Severini e Mauro Pellegrini. Per quanto riguarda la candidatura di Mauro (già ex segretario dei DS) vorrei precisare che ancora a tutt’oggi essa non è stata ufficializzata e per questo resta difficile inquadrare la sua visione futura del partito, anche se penso di capire che la sua volontà sia quella di continuare e riconfermare il metodo di lavoro precedente. Io credo che la stessa politica non dia al Pd lo scatto necessario a recuperare i numerosissimi elettori delusi del centro sinistra. Inoltre, a gran voce, è stata chiesta la possibilità di poter mettere gli iscritti nella condizione di scegliere tramite un confronto tra i candidati, ma questo purtroppo non è stato fatto.

Scegliere Argentina Severini significa proiettare nel futuro un nuovo sistema da implementare passo dopo passo, un sistema partito capace di lasciare il posto a ciascuna persona con compiti organizzativi ben specificati sia per chi ha una formazione specifica sia per chi desidera crescere e formarsi. Gli spazi ci sono per tutti e tutti potranno portare il loro contributo. Ritengo che dal punto di vista politico-organizzativo la macchina aspetta solo di essere accesa e che i molti giovani presenti nella nostra lista abbiano la possibilità di dimostrare il loro valore sul campo. Argentina è stata scelta in maniera completamente autonoma e democratica all’interno del gruppo di lavoro ma soprattutto è stata scelta poiché a noi tutti è piaciuto il suo piglio deciso all’interno del consiglio comunale, per le sue competenze in materia di cultura, istruzione, ambiente e territorio, per la sua spiccata volontà e per la sua voglia di crescere che l’hanno portata a frequentare master e corsi di aggiornamento. “

Massimo Governatori ( lista per Argentina Severini segretaria)


da Massimo Governatori
Partito Democratico




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2010 alle 17:12 sul giornale del 16 ottobre 2010 - 802 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, pd, massimo governatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dlq





logoEV