Castelfidardo: estensione della raccolta 'Porta a Porta' nelle frazioni

1' di lettura 12/10/2010 -

Lunedì prossimo verranno infatti rimossi i “vecchi” cassonetti stradali addivenendo così alla copertura pressoché totale del territorio con il nuovo sistema.   
 



In dirittura d’arrivo l’estensione del “Porta a Porta” nelle frazioni. Dalla settimana scorsa, la raccolta è operativa nella zona di San Rocchetto, Campanari, Acquaviva e nelle vie di collegamento: Verdi, Corvalan, contrada. M. Camillone (tratto), Giolitti (tratto), Gandhi, Lenin, M. Conero, Morandi, Piemonte, Brandoni, Marx, contrada Selva (tratto), Bramante, Bocconi, Berlinguer, Brancondi, Cognini, Moreschi, S. D’Acquisto, Anders, Villa Poticcio (tratto iniziale), strada per Recanati da Acquaviva, Che Guevara (tratto) e Dante Alighieri. In via della Stazione, Sicilia e in parte di via Sardegna è partita invece la fase di comunicazione e distribuzione dei kit per la differenziazione di carta-cartone-tetrapack, umido e differenziata, che renderà presto effettivo il servizio. Lunedì prossimo verranno infatti rimossi i “vecchi” cassonetti stradali addivenendo così alla copertura pressoché totale del territorio con il nuovo sistema.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2010 alle 18:28 sul giornale del 13 ottobre 2010 - 733 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelfidardo, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dc2





logoEV