Giulietti (PD): Ospedale, sia fatto come programmato e nei tempi previsti

2' di lettura 08/10/2010 -

Il PD di Castelfidardo conferma quanto già sostenuto a suo tempo: siamo per la politica del fare, presto e bene nell’interesse di tutti i cittadini; siamo sempre stati ( indipendentemente dai pochi Km ) PER FARE L’OSPEDALE come programmato dalla Regione e nei tempi previsti, potenziando da subito come concordato con le amministrazioni i servizi sanitari di Osimo e Loreto.



Nell’ ultimo N° del mensile dell’amministrazione di Castelfidardo, è ospitato un’ articolo del PSI dal titolo : “La Valmusone non avrà l’ospedale” e come pancia “Specializzazioni cancellate, territorio penalizzato.” Con affermazioni….: “ si conferma quanto da noi sostenuto che dell’ospedale di rete rimane ben poco…….avremo solo l’Inrca allargato…..le promesse fatte dalla Regione (Spacca) e da Mezzolani per le specializzazioni sono cadute nel nulla…..”occorre che la politica anconetana ……si interessi di tutto il territorio….”.

Il PSI (P.artito S.comparso I.taliano – visti i comportamenti se ne comprende il motivo!- , poche decine di voti alle ultime politiche in città) continua con la solita solfa dire male e recuperare personalmente con chiacchiere strumentali da basso impero quel consenso che non ha, salvo produrre danni maggiori al governo tramite suoi ex (leggi Brunetta, Sacconi, Cicchitto e compagnia disastrando). Dopo aver sostenuto , a nostre spese, raccolte di firme demagogiche e detto male delle amministrazioni in cui siedono, a cominciare dalla Regione, vorremmo sapere se il PSI regionale è d’accordo con le affermazioni pubblicate.

Il PD di Castelfidardo conferma quanto già sostenuto a suo tempo: siamo per la politica del fare, presto e bene nell’interesse di tutti i cittadini; siamo sempre stati ( indipendentemente dai pochi Km ) PER FARE L’OSPEDALE come programmato dalla Regione e nei tempi previsti, potenziando da subito come concordato con le amministrazioni i servizi sanitari di Osimo e Loreto fino al momento della piena funzionalità della nuova struttura, e che insieme agli amministratori locali si individui i servizi socio sanitarie e assistenziali complementari al nuovo ospedale (compresa ginecologia- ostetricia come ipotizzato da Ruta negli incontri con i Consigli Comunali del territorio.)

Il vero rischio è che questo Governo non faccia arrivare i soldi previsti al territorio. A breve ad Osimo ci sarà un’incontro del PD della Valmusone con i Consiglieri della commissione sanità per essere aggiornati sulla situazione.

Luigi Giulietti

Segretario PD Castelfidardo






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2010 alle 19:05 sul giornale del 09 ottobre 2010 - 1595 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/c5D