Liberi e Forti - Forza Osimo: 'I Comitati creano un clima di tensione'

2' di lettura 04/10/2010 -

Questo clima di tensione, palpabile anche nella nostra città, deve essere combattuto e condannato, con tutte le forze, dagli uomini liberi a cui sta veramente a cuore la pace . Noi invitiamo queste persone a lavorare insieme a noi per riscoprire la vera vocazione della città di Osimo: solidarietà e sussidiarietà per il bene comune.



La nostra città negli ultimi anni ha visto il fiorire di numerosi comitati civici impegnati in maniera molto forte su battaglie pretestuose, mosse da interessi prettamente privati di pochi o da interessi politici . Le montagne mediatiche fomentate ad arte dai nostri avversari politici non hanno partorito neanche un topolino (vedi l'archiviazione dei numerosi esposti presentati dai comitati cittadini contro l'impianto di betonaggio di Passatempo e quelli del Comitato per la Difesa dell'Ambiente e Territorio contro numerose pratiche urbanistico – edilizie). In compenso hanno contribuito a creare sfiducia nella Istituzione Comune e conflittualità sociale. La nostra città, al pari di altre, ha bisogno di ritrovare la propria coesione. Ciò vuol dire lavorare tutti insieme, anche contestando le scelte che vengono portate avanti, per raggiungere l'obbiettivo della crescita, della sussidiarietà e della coesione. Ciò al fine di essere in grado di affrontare il nuovo scenario economico e sociale.

La lotta politica fatta con le carte bollate, le barricate ideologiche, sfruttando i malesseri personali ed utilizzando l'insulto verso tutti come strumento politico hanno creato odio e rancore che aumentano la disaffezione generale verso il “Pubblico” e fomentano il ricorso alla violenza. Non possiamo dimenticare che nel ventennio 1960/80 la politica delle tensioni ha generato le Brigate Rosse; non possiamo dimenticare che per scellerate scelte ideologiche persone innocenti sono morte. Questo clima di tensione, palpabile anche nella nostra città, deve essere combattuto e condannato, con tutte le forze, dagli uomini liberi a cui sta veramente a cuore la pace (che non è un parola vuota da invocare solo per le zone di guerra ma, bensì, un valore importante a cui ispirarsi giorno per giorno). Noi invitiamo queste persone a lavorare insieme a noi per riscoprire la vera vocazione della città di Osimo: solidarietà e sussidiarietà per il bene comune.

Liberi e Forti Forza Osimo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2010 alle 18:21 sul giornale del 05 ottobre 2010 - 3152 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, Liberi e Forti-Forza Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cTK





logoEV