Castelfidardo: L'Arca Musicale della Minnozzi apre il FIF 2010

2' di lettura 04/10/2010 -

E’ il sound “caldo” e ricercato di Mafalda Minnozzi ad aprire la sfilata di stelle internazionali di scena al teatro Astra nel contesto del Festival internazionale di fisarmonica, è il cuore del gran gala di apertura di martedì 5, con inizio alle ore 21.00, ingresso gratuito.



E’ il sound “caldo” e ricercato di Mafalda Minnozzi ad aprire la sfilata di stelle internazionali di scena al teatro Astra nel contesto del Festival internazionale di fisarmonica. “L’Arca musicale” della cantante e compositrice originaria di San Severino, che ha letteralmente spopolato oltre oceano tanto da meritarsi il riconoscimento di “Personalidade Brasileira dos 500 anos” per aver “contribuito significativamente alla crescita del Brasile attraverso il suo lavoro e sforzo personale”, è il cuore del gran gala di apertura di martedì 5, con inizio alle ore 21.00, ingresso gratuito.

La voce intensa di colei che è stata efficacemente definita l’ambasciatrice della musica italiana in Brasile, che ha conquistato anche il pubblico televisivo e radiofonico (dal 2004 collabora con il programma “Brasil” di Max De Tomassi, in onda ogni domenica sera su Isoradio e Radio Uno Rai) andrà a proporre arrangiamenti originali con la fisarmonica: l’“Arca” rappresenta infatti lo spazio ideale in cui l’interprete mescola repertorio, folclore e ritmi di Italia e Brasile per creare uno stile unico, moderno e originale di “musica dal mondo”. La Minnozzi sarà accompagnata da Paul Ricci alle chitarre, Erick Chica alle percussioni, Rubem Farias al basso e Riccardo Taddei alla fisarmonica. Il concerto serale è però soltanto uno dei tasselli del nutritissimo programma della 35^ edizione della rassegna organizzata da Amministrazione Comunale, Ideazione Eventi e Pro Loco.

Quella odierna è infatti giornata di perfezionamento degli allestimenti delle sette aree-evento dislocate nel centro storico e di arrivi, tanto degli illustri ospiti che dei numerosi artisti che confluiscono a Castelfidardo per vivere la magica atmosfera tipica di questi giorni. Centinaia i concorrenti provenienti da ogni parte del mondo, suddivisi nei dodici generi che spaziano dalla classica alla leggera, dalla sezione “Astor Piazzolla” a quella specifica per gruppi e orchestre. Da mercoledì le loro esecuzioni saranno valutate dalla giuria presieduta da Marco Gatti, musicologo, compositore e docente, direttore d’orchestra di valore assoluto che ha mosso i primi passi di una brillante carriera partendo dallo studio della fisarmonica. Le audizioni sono aperte al pubblico: la prima categoria ad esibirsi è quella dei solisti di musica leggera di età inferiore a 18 anni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2010 alle 19:28 sul giornale del 05 ottobre 2010 - 639 letture

In questo articolo si parla di castelfidardo, spettacoli, FIF

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cUg





logoEV