Loreto: Zichichi appassiona il pubblico con la teoria del terzo big bang

2' di lettura 01/10/2010 -

il professore Zichichi ha parlato del Terzo Big Bang, vale a dire della fase in cui, sulla terra, dalla Vita si è passati alla Ragione. Noi siamo l’unica forma di materia vivente dotata di ragione.” Chi ha dato a noi questo privilegio?”



Il Rotary Club di Loreto, in collaborazione con quelli di Osimo e Ancona, con il patrocinio della Delegazione Pontificia per il Santuario della Santa Casa di Loreto, ha organizzato martedì 28 settembre un incontro con il professor Antonino Zichichi sul tema “E’ la scoperta scientifica il vero motore del progresso tecnologico, industriale e civile”, presso la Scuola di Lingue Estere dell’Aeronautica Militare di Loreto.

Lo scienziato, Professore Emerito di Fisica Superiore nell’Università di Bologna, autore di molti lavori scientifici, tra cui scoperte, invenzioni, idee originali che hanno aperto nuove strade nel campo della Fisica Subnucleare, noto a livello internazionale per i numerosi incarichi ed onorificenze ricevute, ha svolto la sua relazione davanti a una platea gremita e attenta. Al termine, il Presidente del Club di Loreto ha consegnato all’illustre ospite la più prestigiosa onorificenza rotariana (PHF) conferendogli altresì la nomina a socio onorario del Club. Il giorno successivo, presenti i rotariani di tutti e tre i Club, lo scienziato ha incontrato al Teatro “La Fenice” di Osimo circa 400 studenti degli Istituti di istruzione superiore.

Qui il professore ha parlato del Terzo Big Bang, vale a dire della fase in cui, sulla terra, dalla Vita si è passati alla Ragione. Noi siamo l’unica forma di materia vivente dotata di ragione.” Chi ha dato a noi questo privilegio?” Ecco che la scienza scopre la logica di COLUI che ha fatto il mondo e qualunque ricerca sull’origine e l’evoluzione del mondo - sostiene l’illustre studioso- non può che concludere che solo un Ente Superiore può essere all’origine della materia vivente dotata di Ragione, come già insegnava Aristotele. Al termine della relazione, una standing ovation ha accolto il grande scienziato, che con semplicità ed autorevolezza ha saputo incantare i molti giovani presenti e al quale è andato un caloroso ringraziamento da parte delle Autorità comunali presenti e del Presidente del Club Rotary di Osimo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2010 alle 10:43 sul giornale del 02 ottobre 2010 - 1827 letture

In questo articolo si parla di attualità, Rotary Club Osimo, antonio zichichi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cM9


Qualcosa su Zichichi da parte di Odifreddi:

http://matematica-old.unibocconi.it/odifreddi/zichichi.htm




http://www.vialattea.net/odifreddi/zichichi2.htm

Alaino

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV