Latini (SLT): 'Scuola in centro, non ce n'é traccia nei programmi dell'opposizione'

1' di lettura 30/09/2010 -

Andando a vedere i programmi depositati in Comune dei due schieramenti che si sono presentati nel 2009 antagonisti a Simoncini non vi è cenno della scuola da salvare in centro storico



Una parte dell’opposizione si batte il petto per il mantenimento di una scuola in centro storico. Più che giusto! Ma andando a vedere i programmi depositati in Comune dei due schieramenti che si sono presentati nel 2009 antagonisti a Simoncini, ciò non compare. Infatti, nei rispettivi documenti che rappresentano la proiezione di quello che avrebbero fatto i relativi candidati a sindaco una volta vinte le elezioni, non vi è cenno della scuola da salvare in centro storico.

Non si dica una indicazione diretta e chiara ma un rimando specifico del concetto della programmazione scolastica. In particolare lo schieramento di sinistra aveva indicato nelle sue priorità i provvedimenti, gli atti e le opere che l’amministrazione comunale sta realizzando (in particolar modo la verifica sismica).

Si dirà che un programma non può investire tutto quello che si può realizzare nel corso dei 5 anni con scelte a volte non prevedibili. Eppure la programmazione scolastica non è l’asfalto di una strada e non può essere inventata all’ultimo secondo, se non e’ solo per strumentalizzare la scena. A fronte di questo le liste civiche avevano (ed hanno), nero su bianco, una linea guida della realizzazione delle strutture scolastica (del 2006) votata in consiglio comunale, in cui campus, scuola a Campocavallo e scuola in centro si snodano fra loro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2010 alle 17:24 sul giornale del 01 ottobre 2010 - 1641 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, su la testa, dino latini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cLK


Vorrei ricordare, che non erano solo due gli schieramenti, tanto meno i candidati a sindaco, che seppur non siedono ad oggi in consiglio comunale hanno regolarmente presentato i loro programmi, che altro non sono il riassunto di molte proposte gia' fatte mai accettate ne' prese in considerazione, tra cui le scuole in centro
Il link che allego riporta il programma della destra, sarebbe il caso di rileggerlo.....
http://manzotti.eu/wp-content/uploads/2009/05/buccelli.doc

Oltre alle scuole c'e' molto di piu'...




logoEV