Castelfidardo: Festival internazionale di fisarmonica, su il sipario

2' di lettura 30/09/2010 -

Un galà per l'apertura del Festival della Fisarmonica. La location è il Klass hotel-ristorante Konvivio, dove sabato 2 ottobre, a partire dalle ore 19.30, verrà illustrato il programma della rassegna in partenza martedì prossimo. Un vernissage che coniugherà l’aspetto culturale a quello sociale. L’aspetto artistico è affidato ai “Mantici armoniosi”, l’ensemble diretto dal maestro Paolo Picchio composto in prevalenza da fisarmoniche.



Il sipario sulla 35^ edizione del Festival internazionale della fisarmonica si alza in maniera originale e inedita. Amministrazione Comunale ed Ideazione Eventi propongono infatti in collaborazione con il “Lions Club Castelfidardo - Riviera del Conero”, un galà di presentazione a scopo benefico. La location è il Klass hotel-ristorante Konvivio, dove sabato, a partire dalle ore 19.30, verrà illustrato il programma della rassegna in partenza martedì prossimo. Un vernissage che coniugherà l’aspetto culturale a quello sociale, dato che i fondi raccolti saranno devoluti all’ospedale dei bambini Salesi di Ancona per l’acquisto di un broncoscopio destinato al reparto rianimazione.

L’aspetto artistico è affidato ai “Mantici armoniosi”, l’ensemble diretto dal maestro Paolo Picchio composto in prevalenza da fisarmoniche, che vanta un repertorio particolarmente ricco nell’esecuzione di brani tratti dalle più celebri colonne sonore: in programma musiche di John William, Astor Piazzolla, Jacob de Haan, Lalo Schrifin, Duke Ellington, Giampiero Piccioni, Nino Rota, Herny Mancini, Monty Norman ed Ennio Morricone. Durante la performance, gli interventi delle autorità e dei ballerini di tango della Hobby Dance di Loreto.

Intanto, nella centralissima piazza della Repubblica, verrà nelle prossime ore la nuova location “on the road” della suite creativa che accoglierà gli ospiti del “music reality show”. Gianni Mirizzi, Gennaro Ruffolo e Manuela Sessa saranno i tre protagonisti del format, ambientato quest’anno all’interno di un track su sei ruote, trasparente su due lati e arredato nei minimi dettagli, in diretta streaming 24 ore su 24. I tre giovani artisti vivranno per cinque giorni in questa sorta di laboratorio multisensoriale, tra jam session quotidiane, attività creative e visite di celebrità nazionali e internazionali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2010 alle 17:42 sul giornale del 01 ottobre 2010 - 740 letture

In questo articolo si parla di attualità, paolo picchio, castelfidardo, Comune di Castelfidardo, FIF

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cLR





logoEV