Loreto: il Gruppo Marche Inter Club alla grande notte della Champions

2' di lettura 24/05/2010 - Alla finale Inter-Bayer di Champions League c'erano anche 42 esponenti del "Gruppo Marche Inter Club" di Loreto nella bolgia del Bernabeu colorato di nerazzurro.

A Madrid sabato sera le Marche, per la finale Inter-Bayer di Champions League erano rappresentate non solo dai quattordici tifosi dell'Inter Club di Ancona. C'erano anche 42 esponenti del "Gruppo Marche Inter Club" di Loreto nella bolgia del Bernabeu colorato di nerazzurro. Tra questi Jury Amanini 50 anni artefice del gruppo che non è mancato mai in tutte le trasferte in Italia ed all'estero con suo figlio Andrea Amanini. Ma anche Davis Galassi e Rodolfo Paoloni, tanto per citare alcuni nomi. Un trionfo sognato da quarantacinque anni ha spinto addirittura tra gli spalti in del Bayer con partenza volo da Verona anche Aldo Spadari dell'ufficio stampa di Loreto, che ha sfidato gli avversari due volte in campo e fuori.

"E' stata una felicità immensa per me, mio figlio e mia moglie che abbiamo sempre seguito l'Inter in tutte le trasferte di Mosca, Kiev, Londra, Barcellona", racconta con la gioia negli occhi l'esodo dei marchigiani a Madrid da Loreto e dintorni Jury Amanini, 50 anni, che a Loreto gestisce uno studio dentistico e odontotecnico insieme al socio l'ex sindaco Moreno Pieroni. Con loro altri cento tifosi interisti marchigiani da Fano, Perugia, Terni. Sono partiti sabato dall'aeroporto di Fiumicino e rientrati in Italia alle 5.30 di ieri mattina. Una sfacchinata, ma ne è valsa la pena. Senza più voce ma con gli occhi pieni di emozione per la festa prima a Plaza Mayor e dopo fuori e dentro lo stadio . Lo striscione del Gruppo Marche era dietro porta dove Milito ha segnato. Per il gruppo è stata la trasferta più bella della vita. "Abbiamo vinto anche con le coreografie iniziali e lo spettacolo finale". Insomma una bella storia!








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2010 alle 20:50 sul giornale del 25 maggio 2010 - 3054 letture

In questo articolo si parla di sport, loreto, comune di loreto, inter, coppa dei campioni





logoEV