'Le Pubille', storia dell'Orfanotrofio Femminile di Osimo: un libro di Morroni

1' di lettura 04/04/2010 - Sabato 10 aprile alle ore 11 sarà presentato il volume Le "Pubille" di Massimo Morroni presso il Teatrino "Campana". Come recita il sottotitolo del volume, si tratta della storia dell'Orfanotrofio Femminile di Osimo, chiuso nel 1975, unitamente ad un album di foto dell'Asilo "Montessori" (1961-1984).

Sabato 10 aprile alle ore 11 sarà presentato il volume Le "Pubille" di Massimo Morroni presso il Teatrino "Campana". Interverranno il Sindaco Simoncini, la signora Amneris Falappa e l'autore. Come recita il sottotitolo del volume, si tratta della storia dell'Orfanotrofio Femminile di Osimo, chiuso nel 1975, unitamente ad un album di foto dell'Asilo "Montessori" (1961-1984).

Il libro ripercorre i due secoli dell'istituto, che aprì nel 1751, soffermandosi sui fatti più rilevanti della sua storia. In particolare, l'ultimo quarantennio, cioè gli anni che vanno dal 1935 al 1975, è narrato dalle interviste che l'autore ha effettuato alle ex orfanelle (dette in osimano le "pubille"). Ne esce uno spaccato di vita osimana parallela a quella che si svolgeva fuori dell'orfanotrofio, e in gran parte diversa.

Lo scavo di archivio ha permesso di riportare in luce i nominativi delle protagoniste dal 1855 alla chiusura dell'istituto. Il capitolo sulle suore rileva la loro presenza sempre negli ultimi decenni, illustrato da diverse fotografie e tabelle.

Il volume è formato da 328 pagine, riccamente illustrate, e costituisce un ulteriore tassello nella ricostruzione della storia del nostro paese.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2010 alle 15:05 sul giornale del 06 aprile 2010 - 2025 letture

In questo articolo si parla di cultura, storia, osimo, stefano simoncini, massimo morroni, orfanotrofio femminile, amneris falappa





logoEV