IN EVIDENZA



13 ottobre 2010

...

Attivo, vitale, socievole, da sempre impegnato prima nella lotta sindacale, con la CISL, poi nella politica. Era stato capogruppo in consiglio comunale ad Ancona della Margherita, poi si era unito al PD. Alle passate elezioni amministrative osimane del 2009 aveva creato assieme all’ex Sindaco Cartuccia la Lista Il Calabrone per poi in tempi recenti diventare collaboratore di Dino Latini nell’API.


...

Ho presentato una interrogazione con la quale chiedo un ripensamento da parte delle Liste “Simoncini&Latini”, invitando il Sindaco a considerare l’opportunità di una revoca di tale intestazione così da metter fine alle polemiche e togliere dagli evidenti imbarazzi il vescovo chiamato alla inaugurazione, la ditta costruttrice, tutti i futuri abitanti della zona e in generale la città di Osimo.


...

Giovanni Strologo, Giovanna Buglioni, Lorenzo Giuliodori del coordinamento PDL Osimo condannano la scelta dei consiglieri Pirani e Secchiaroli di unirsi al PDL per rappresentare in Sala Gialla entrambi gli schieramenti FLI e PDL. "Mossa non concordata, dimostra simpatia per la maggioranza e politicamente inaccettabile: FLI e PDL sono entità distinte e in disaccordo." Per loro due si prepara l'espulsione dal partito. Perdono non garantito in caso di ripensamento.


...

Per il Consigliere Latini  una soluzione per garantire la sicurezza dell'approvvigionamento energetico senza ricorre al nucleare c'è - “occorre una politica di incentivazione nella realizzazione degli impianti, contenuti nelle grandezza e nella produzione, di tutto ciò che produce energia rinnovabile (solare, fotovoltaico, eolico, geotermico) e una nuova politica di sviluppo per l'energia prodotta dai rifiuti.



...

La salute dei cittadini non è «un interesse privato di pochi», ma riguarda l'intera collettività. Siete invece voi che cercate di soddisfare le esigenze di qualche cittadino-elettore contrapponendo l'interesse individuale all'interesse dell'intera collettivita di Osimo, incluse le minoranze.


...

Il Comune di Osimo ha messo a disposizione il terreno a monte della zona del parco Chico Mendez e delle scuole frazionali dell'estensione di circa 6,5 ettari su cui gli architetti comunali, con la consulenza dei tecnici del servizio ambiente della Regione Marche, progetteranno un "Bosco Urbano" con finalità didattiche la cui realizzazione verrà materialmente finanziata dalla Società Autostrade per l'Italia e dalla Regione Marche.


...

Avere caratteri più grandi, visualizzati in bianco su sfondo nero permette anche a chi ha seri problemi di vista di leggere con comodità una pagina web. Da oggi è possibile leggere così questo giornale con un semplice click.




12 ottobre 2010

...

La soluzione per una scuola in centro potrebbe essere lo stabile ex Istituto tecnico commerciale “F.Corridoni”, sito in Via Pompeiana, che potrebbe ospitare al suo interno una sezione della primaria e altre attività culturali (quali il Museo Civico). In collaborazione con la Provincia si potrebbe riportare al Centro storico anche la sezione del Liceo Classico.


...

In questo momento siamo distanti dal Governo Comunale perché non vediamo punti di contatto sul programma amministrativo, né con il metodo di lavoro politico della Giunta comunale. Se qualcuno, Sindaco in primis, ritiene di voler aprire un confronto programmatico, condizione essenziale per parlarsi, lo dica con trasparenza senza cercare la sponda solitaria di qualche nostro consigliere comunale.


...

Rabini (PDL): “ Mi risulta che a tutt'oggi gli studenti che provengono dai paesi limitrofi ad Osimo e che frequentano l'Istituto Campana di Osimo abbiano notevoli problemi per cio' che riguarda gli orari di servizio di trasporto pubblico locale coordinato da Conerobus.”


...

Per quanto riguarda in particolare la  scuola “Bruno da Osimo” riteniamo che questa deve rimanere al centro della città e continuare ad essere il riferimento della vita culturale, formativa ed educativa così come lo è stata per tanti osimani residenti al centro. L’edificio della “Bruno da Osimo” è patrimonio inalienabile della città e non può e non deve essere da questa amministrazione - poco lungimirante – venduto, ma deve essere valorizzato, messo in sicurezza e reso funzionale .


...

Scendendo da via Montefanese, dopo la rotatoria ( “porta del vento” ) immettendosi su via Edgardo Sogno – la via di recente inaugurata fra mille polemiche e contestazioni - c’è un segnale stradale che erroneamente indica: curva pericolosa a sinistra. In realtà la curva erroneamente segnalata è a destra.


...

A grande richiesta, giovedì 14 ottobre, ore 21:00, torna sul palcoscenico de “La nuova Fenice” di Osimo, RUMORS (di Neil Simon), spettacolo della compagnia teatrale Astrifiammante.





11 ottobre 2010

...

E’ stata accolta favorevolmente dal gruppo consiliare del PDL , (Secchiaroli ex candidato a sindaco e già rappresentante di una coalizione e Pirani capogruppo ), la richiesta dei dirigenti locali Di Generazione Italia FLI, di essere rappresentati in consiglio comunale.


...

Domenica mattina un gruppo di militanti di GI ha scelto la scalinata di Via Tommaseo ad Osimo Stazione invasa da cespugli, erbacce, foglie e rifiuti vari che coprivano quasi completamente gli scalini al punto da renderla impercorribile. Armati di scope, rastelli e falcetti sono intervenuti sotto la guida del coordinare Alessandro Buccelli.


...

Il Premio, giunto alla sua VI edizione, istitutito dalla Fondazione dei Rotariani del Club di Osimo, in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche, è stato riconosciuto, come “prestigioso appuntamento culturale rotariano” degno di essere annoverato tra leManifestazioni Distrettuali, per l’alto valore culturale e scientifico.




...

Trento è partita bene e con la prima tripla di Ferrarese dopo 6’ si è portata sul 13 a 7. Gjinaj, Gaeta e Di Capua confezionano un 13 a 3 che regala a Osimo il vantaggio insperato sul 16 a 20 all’8’: la Bitumcalor non ci sta e con un gioco da tre punti di Benevelli e la tripla di Zivic opera il sorpasso sul 22 a 20. Da lì in poi la squadra bianconera starà sempre in vantaggio.


...

Le mie proposte: promuovere una "festa delle stelle" che ispirata alla omonima festività giapponese sia ponte tra culture e veicolo di turismo; creare una struttura fieristica che possa rappresentarci per la nostra storia musicale, il "PalArmonica".




9 ottobre 2010

...

Il PD di Castelfidardo conferma quanto già sostenuto a suo tempo: siamo per la politica del fare, presto e bene nell’interesse di tutti i cittadini; siamo sempre stati ( indipendentemente dai pochi Km ) PER FARE L’OSPEDALE come programmato dalla Regione e nei tempi previsti, potenziando da subito come concordato con le amministrazioni i servizi sanitari di Osimo e Loreto.


...

Gli immigrati peruviani delle Marche festeggiano per la terza volta consecutiva  a Loreto “El Señor de los Milagros”. Il folto gruppo di cattolici peruviani, immigrati nelle Marche, celebrano, in contemporanea con altre località europee come Valencia in Spagna,  domenica 10 ottobre la festa de “El Señor de los Milagros”, portando in spalla un devoto simulacro del miracoloso Crocifisso di Lima.


...

I tempi medi di pagamento nel settore pubblico sono passati da 90 giorni a 220, con picchi che arrivano fino a un anno nella sanità. E’ una situazione che mette in serie difficoltà le imprese che lavorano con la pubblica amministrazione.


...

Perrone è cresciuto nella banlieue parigina, dove ha intrapreso giovanissimo gli studi di musica arrivano a firmare importantissimi album, collaborazioni, concerti nei cinque continenti e partiture per film muti (Jean Renoir, Charlie Chaplin, Jean Vigo). Nell’occasione, si esibisce al fianco della compagna Marie-Odile Chantran, la cui presenza porta sul palco tutta la delicatezza di un tocco sensibile e poliedrico, attraverso la voce e il suono di vielle e claquettes, e della laziale Piccola Orchestra la Viola.



...

Lunedì 11 ottobre alle ore 21,30 presso la sala congressi della società Astea, sarà chiarita la programmazione dell'edilizia scolastica in essere e futura del Comune di Osimo; Il 29 ottobre alle ore 21.15 presso l’Astea si terrà la presentazione del progetto definitivo del nuovo ospedale di rete / Inrca.


...

Abbiamo quindi deciso di organizzare come movimento Generazione italia, Fli, una mattinata dedicata alla pulizia del nostro territorio. L’appuntamento per chi vorrà contribuire a questa iniziativa è Domenica mattina alle ore 9 davanti alla stazione ferroviaria di Osimo.


8 ottobre 2010

...

Questi siti possono rappresentare un vero termometro per conoscere cosa pensano le persone, sia come singoli che come associati facenti parte di un gruppo, e dovrebbero, se non esser tenuti in debito conto, almeno valutati da chi amministra una città.