Tagli Trenitalia, la Provincia con la Regione: tutelare servizio pubblico essenziale

gitto 1' di lettura 12/12/2009 - \"È una questione della quale ci sentiamo politicamente investiti\".

“La Provincia di Ancona condivide le preoccupazioni e i timori dell’assessore regionale Pietro Marcolini, riguardo ai gravi disagi procurati dalle scelte di Trenitalia con i tagli al trasporto a media e lunga percorrenza nelle regione Marche. È una questione della quale ci sentiamo politicamente investiti e sulla quale intendiamo far valere il nostro ruolo di ente d’area vasta in sinergia con gli altri livelli istituzionali”.



Ad affermarlo è Antonio Gitto, assessore provinciale ai Trasporti che aggiunge: “È opportuno che, al più presto, le forze politiche e istituzionali del territorio si mobilitino contro il rischio di isolamento della nostra regione, ribadendo a Trenitalia e al governo la necessità di interventi a tutela degli interessi di tutti i cittadini per ciò che concerne questo servizio pubblico essenziale”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2009 alle 16:52 sul giornale del 14 dicembre 2009 - 1088 letture

In questo articolo si parla di attualità, trasporti, provincia di ancona, ancona





logoEV