Loreto: concerto per la solidarietà per l\'Aquila, una \'Musica da ricostruire\'

17/11/2009 - Sabato 21 Novembre alle ore 21,15 presso il Palacongressi di Loreto avrà luogo il concerto-evento Musica da Ricostruire. Il concerto sarà tenuto dal Gruppo Strumentale di Ateneo de L\'università degli Studi de L\'Aquila (GSA) ed ha come obiettivo la raccolta di fondi per permettere al GSA di proseguire la sua attività bruscamente interrotta dal sisma dello scorso 6 Aprile.

Sabato 21 Novembre alle ore 21,15 presso il Palacongressi di Loreto avrà luogo il concerto-evento Musica da Ricostruire. Il concerto sarà tenuto dal Gruppo Strumentale di Ateneo de L\'università degli Studi de L\'Aquila (GSA) ed ha come obiettivo la raccolta di fondi per permettere al GSA di proseguire la sua attività bruscamente interrotta dal sisma dello scorso 6 Aprile. Il GSA è una libera associazione \"no profit\" nata tredici anni fa con il fine di diffondere presso la popolazione universitaria la conoscenza della musica in maniera il più possibile attiva e partecipativa.

Essa è facente parte della stessa Università.


Il terremoto, insieme a tutta la città dell\'Aquila , ha colpito con estrema durezza anche il GSA, il quale ha perso tutto: sale delle prove e dei concerti, i beni strumentali necessari al suo funzionamento, parte della strumentazione ed ogni supporto logistico e la sede dell\'Associazione.

Nonostante l\'immane tragedia il GSA è ancora in piedi e con numerosi sacrifici è riuscito a portare avanti gli impegni presi riuscendo a tenere il 23 maggio 2009 presso il Circolo Montecitorio della Camera dei Deputati in Roma il già programmato Concerto, e il 19 giugno un altro concerto al teatro San Marcello di Roma.


La compagine orchestrale del Gruppo Strumentale di Ateneo, attualmente diretta dai Maestri Angelo Bruzzese e Carmine Colangeli, è costituita da allievi dell\'università degli Studi dell\'Aquila, da Allievi di Conservatorio, da amanti della musica che praticano la musica stessa per proprio diletto, da giovani talenti in attesa di emergere e da artisti già affermai, i quali offrono la loro opera nell\'ambito della iniziativa dell\'Ateneo volontariamente, proprio in considerazione della sua precipua e rilevante valenza culturale.

L\'occasione ha lo scopo di permettere al GSA di continuare a suonare, eseguendo ancora il repertorio, che nella serata vedrà l\'esecuzione di brani di Mozart, Chopin, Shostakovich, Prokofiev e dello stesso M° Bruzzese.


Il concerto di beneficenza, promosso dall\'Associazione Nuovi Linguaggi - progettazione e design culturale attraverso la figura di Agnese Cingolani, responsabile organizzativa e direttore artistico della serata, sarà inoltre reso possibile dall\'appoggio entusiasta dei Comuni di: Loreto, Recanati, Potenza Picena, Porto Recanati e Castelfidardo.

Tra i sostenitori, anche alcuni Enti impegnati da sempre nel settore della solidarietà, come: la Fondazione Ca.Ri. Loreto, la Fondazione Opere Laiche Lauretane, il Rotary Club Loreto. L\'ingresso è a libera offerta.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2009 alle 17:16 sul giornale del 18 novembre 2009 - 1024 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, castelfidardo, loreto, recanati, potenza picena, comune di loreto, fondazione Carilo, la Fondazione Opere Laiche Lauretane, Rotary club Loreto