Moto: Matteo Baiocco porta Osimo nella top ten del mondiale superbike!

26/10/2009 - Fantastica gara e grandissimo risultato sportivo da incorniciare per Matteo Baiocco, che ha portato Osimo nella top ten del mondiale superbike nell\'ultima prova che si è corsa a Portimao. Con Max Biaggi, Michel Fabrizio e Marco Simoncelli, l\'osimano è uno dei  \"Fantastici Quattro\", gli unici 4 piloti italiani che, in gara nell\'intero campionato, hanno raggiunto la top ten nel difficilissimo campionato!

Portimao, 25 ottobre 2009.  Fantastica gara e grandissimo risultato sportivo da incorniciare per Matteo Baiocco, che ha portato Osimo nella top ten del mondiale superbike nell\'ultima prova che si è corsa a Portimao. Con Max Biaggi, Michel Fabrizio e Marco Simoncelli, l\'osimano è uno dei  \"Fantastici Quattro\", gli unici 4 piloti italiani che, in gara nell\'intero campionato, hanno raggiunto la top ten nel difficilissimo campionato!

 

Fin dalle prime prove del venerdì Baiox ha iniziato a prendere confidenza con il nuovo circuito e a girare sempre più forte. Grazie all\'ottima prestazione delle prove ufficiali, il biker di Osimo è stato uno dei 20 piloti ad accedere alla superpole del sabato pomeriggio. 14° nella superpole 1, Matteo è riuscito a far parte anche del secondo turno della superpole dove ha ottenuto un 16° posto definitivo, miglior risultato delle prove ufficiali della stagione, che gli ha  permesso di schierarsi in quarta fila nella griglia di partenza per la gara.

 

Dopo il warm up della domenica mattina, l\'osimano, consapevole delle sue capacità, era fiducioso di disputare due buone manche e il suo obiettivo era quello di ottenere qualche altro punto iridato per la classifica generale finale e cercare di arrivare nel primi dieci, traguardo difficilissimo ma non impossibile, considerando il trend positivo delle ultime gare.

Partito dalla sedicesima posizione della griglia, in gara 1 Baiox ha subito iniziato a spingere forte per risalire la classifica. In sella alla Ducati privata del Team Guandalini, ha iniziato a duellare con piloti più rinomati e dotati di moto ufficiali e, a suon di staccate e pieghe mozzafiato, a metà gara era già nella top ten, fantastica posizione mantenuta poi fino alla fine. L\'obiettivo e il \"sogno\" di entrare nel primi 10 del mondiale, nella sua stagione del debutto e pur in sella ad una moto privata, si era avverato!

 

In gara 2 il centauro osimano, galvanizzato dal risultato di gara 1, stava effettuando un altrettanto bellissima gara, e anzi il suo ritmo era ancora più veloce rispetto alla prima manche. Purtroppo, a due terzi di gara, quando era in un ottima 12^ posizione e si stava apprestando a recuperare ancora, una scivolata senza conseguenze fisiche ha fermato la rincorsa dell\'ex campione europeo.

 

A termine del gran premio, nonostante la scivolata di gara 2, in moltissimi hanno voluto complimentarsi per la bellissima prestazione sportiva, ottenuta alla quarta gara disputata con la Ducati del Team Guandalini, dopo un inizio di stagione difficile e tribolato a causa dei problemi avuti dalla precedente squadra.

Anche con quest\'ultima gara, quindi, Matteo ha confermato il suo ottimo stato di forma e il suo trend positivo in netta crescita che, passo dopo passo, lo ha fatto avvicinare ai grandi del motociclismo mondiale.

Per quanto concerne i piloti in gara a Portimao, va rilevato, che dopo Max Biaggi (ufficiale Aprilia) e MIchel Fabrizio (ufficiale Ducati) l\'osimano è stato il terzo miglior pilota italiano!

 

Quest\'ultima bella prestazione, va ad aggiungersi agli altri ottimi risultati conseguiti nella sua prima stagione corsa nella superbike, quali il primo posto  nella classifica del campionato italiano under 25, e il terzo assoluto nella classifica generale dell\'italiano superbike nonostante due prove in meno disputate.

 

Ricordiamo che tutte le gare e le prove ufficiali (superpole) del mondiale superbike sono state trasmesse in diretta TV da LA7 e da Eurosport (Sky) e, più di una volta, la telecamera si è soffermata, con un bel primo piano, sul bellissimo casco \"baioximo\" indossato da Matteo, con la grafica interamente dedicata alla Città di Osimo, il quale è stato anche premiato dall\'organizzazione del campionato tricolore, come il \"casco più bello e significativo della categoria superbike\".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2009 alle 19:03 sul giornale del 27 ottobre 2009 - 1900 letture

In questo articolo si parla di sport, osimo bikers, paolo pesaresi, baiox, moto


Certamente bravo soprattutto per essersi abituato ad una categoria difficile arrivando a campionato in corso, però insomma è meglio non esagerare per un 10° posto ottenuto in una manche con un numero impressionante di cadute e ritiri.<br />
Parlare di \"Fantastici Quattro\" citando tre piloti di almeno un paio di categorie superiori rispetto a Baiocco fa pensare che ci sia una eccessiva presunzione ed una mancanza di \"piedi per terra\" che credo sia indispensabile per emergere per davvero.<br />
In bocca al lupo naturalmente per il futuro, sperando che non si perda l\'umiltà necessaria per continuare il processo di crescita.