Presi con la droga, scarcerati due dei tre giovani arrestati

viaggio da incubo a Zanzibar 16/10/2009 - Sono stati scarcerati perchè \"non sussistono gravi indizzi di colpevolezza a loro carico\" due dei tre ragazzi arrestati dai Carabinieri di Macerata perchè trovati in possesso di 60 grammi di eroina.

I tre sono comparsi venerdì davanti al gip del tribunale di Ancona Pallucchini per la convalida del fermo.


Il giudice ha deciso per la scarcerazione di Maria De Crescenzo, 25 anni, residente a Loreto, difesa dall\'avvocato Vanni Vecchioli, e di Ben Ali Naim, 29enne tunisino, difeso dall\'avvocato Michela Romagnoli, perchè a loro carico non sono stati riscontrati gravi indizzi di colpevolezza.


Si è assunto invece tutta la responsabilità Iben Sassi Makerem, tunisino di 28 anni, difeso dall\'avvocato Marcellino Marcellini.






Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2009 alle 18:54 sul giornale del 17 ottobre 2009 - 1562 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, droga, tribunale, macerata