Polverigi: artisti all\'estero a caccia di fortuna, seminario a Villa Nappi

2' di lettura 02/10/2009 - All\'estero in cerca di fortuna: prosegue a Villa Nappi il primo seminario internazionale di  \"Artists\'Moving & Learning\", progetto dell\'Unione Europea dedicato alle esperienze di lavoro e di studio all\'estero degli artisti europei.  A confronto, studiosi provenienti da Bruxelles, Bilbao, Budapest, Grenoble, Bucarest e Modena.

All\'estero in cerca di fortuna: prosegue a Villa Nappi il primo seminario internazionale di \"Artists\'Moving & Learning\", progetto dell\'Unione Europea dedicato alle esperienze di lavoro e di studio all\'estero degli artisti europei. A confronto, studiosi provenienti da Bruxelles, Bilbao, Budapest, Grenoble, Bucarest e Modena.


Prosegue a Villa Nappidi Polverigi il 1st Finding Meeting, di \"Artists\'Moving & Learning\", progetto dell\'Unione Europea dedicato alle esperienze di lavoro e di studio all\'estero degli artisti europei, a cui Inteatro partecipa, insieme alla Fondazione Ater di Modena, in rappresentanza dell\'Italia.


Due giorni di confronto, ieri 1 ottobre e oggi, tra studiosi provenienti da Bruxelles, Bilbao, Budapest, Grenoble, Bucarest e Modenaprovenienti da Università e Enti Culturali: per l\'Italia, Velia Papa (Inteatro, Polverigi) e Antonio Taormina (ATER, Modena), per il Belgio, Claudia Ritter (ENCATC, Bruxelles), Judith Neisse, Marion Cahen e Richard Polaček (Mediana, Bruxelles), per la Spagna, Cristina Ortega e Xabier Landabidea (Universidad de la Iglesia de Deusto, Bilbao), per l\'Ungheria, Janos Zoltàn e Peter Inkei (Regional Obseravtoty on Financing Culture in East-Central Europe, Budapest), per la Romania, Tatiana Trifan (Centre of Professional Training in Culture, Bucarest) e per la Francia, Pierre Olivier Garcia (Politiques publiques, Action politique, Territoires - PACTE, Grenoble).


Il seminario rappresenta il primo momento di confronto di una ricerca condotta in 6 diversi Paesi dell\'Unione Europea per la produzione di uno studio comparato che possa offrire raccomandazioni strategiche e preziosi consigli ai responsabili politici, ai finanziatori della mobilità e agli istituti di formazione per il management culturale. Con il sostegno della Commissione Europea, lo studio sarà pubblicato in 3 lingue (EN, FR, DE) e diffuso in tutta l\'UE e al di fuori della Comunità.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2009 alle 15:47 sul giornale del 03 ottobre 2009 - 1073 letture

In questo articolo si parla di arte, attualità, velia papa, europa, polverigi, convegni, Associazione Inteatro, villa nappi





logoEV