Simoncini: \'Biscarini dimentica la lezione dei partiti popolari\'

2' di lettura 11/08/2009 - Non piacciono a  Matteo Biscarini le umili origini popolari di Giancarlo Mengoni? Se le cose stanno così, vuol dire che Matteo Biscarini ha dimenticato il grande insegnamento che i partiti popolari - la Dc e il suo Pci - dettero a tutto il Paese, dimostrando che tanti operai, contadini e semplici funzionari di partito senza laurea, potevano assurgere a cariche importanti.

Matteo Biscarini si è prodotto in un nuovo attacco nei confronti dell\'eventualità che Giancarlo Mengoni possa diventare presidente di Astea, esercizio che sembra essere diventato il suo sport preferito in questi giorni d\'agosto.

Ancora non sappiamo se Giancarlo Mengoni diventerà presidente di Astea: al momento non abbiamo deciso nulla, visto che ne dobbiamo prima parlare all\'interno dell\'assemblea delle Liste Civiche; tuttavia, se alla fine sarà proprio Giancarlo Mengoni a fare il presidente di Astea, non ci si potrà vedere nulla di strano, trattandosi di una persona che nel corso di lunghi anni ha maturato un\'ampia e articolata esperienza politica e amministrativa, che conosce benissimo le dinamiche di Astea e che gode di grande stima e considerazione da parte della cittadinanza osimana, come è stato incontrovertibilmente dimostrato dalle recenti consultazioni amministrative.

Non piacciono a Matteo Biscarini le umili origini popolari di Giancarlo Mengoni? Se le cose stanno così, vuol dire che Matteo Biscarini ha dimenticato il grande insegnamento che i partiti popolari - la Dc e il suo Pci - dettero a tutto il Paese, dimostrando che tanti operai, contadini e semplici funzionari di partito senza laurea, potevano assurgere a cariche importanti, se animati da spirito di servizio, impegno, dedizione e capacità di raccogliere suffragi. E\' incredibile che proprio la Sinistra venga oggi a sollevare questo tipo di veto. Non ricorda Biscarini la lezione di Primo Galdelli, operaio della nostra terra, per tre legislature in Parlamento? E non ricorda che alle ultime \"politiche\" i Ds hanno candidato operai della Thyssen, a fianco di dirigenti di Confindustria? E non ricorda neppure che proprio lui, pur non essendo un supermanager laureato in possesso del master, fu vicesindaco nella amministrazione-Niccoli?






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2009 alle 18:22 sul giornale del 11 agosto 2009 - 2316 letture

In questo articolo si parla di politica, dc, matteo biscarini, pd, PCI





logoEV