Offagna: C\'è un fantasma nella Rocca?

25/07/2009 - Una ragazza alta, snella, con i capelli biondi, lunghi e ricci e un vestito verdastro intorno alla mezzanotte di giovedì 23 luglio è stata vista passare all\'interno della Rocca di Offagna, dalla zona del pozzo a quella del cortile, dal responsabile del Museo, Tristano Cairola, e da Joara Cariddi, la ragazza addetta alla biglietteria, ragazza che non era stata vista entrare nella Rocca.

Una ragazza alta, snella, con i capelli biondi, lunghi e ricci e un vestito verdastro intorno alla mezzanotte di giovedì 23 luglio è stata vista passare all\'interno della Rocca di Offagna, dalla zona del pozzo a quella del cortile, dal responsabile del Museo, Tristano Cairola, e da Joara Cariddi, la ragazza addetta alla biglietteria, ragazza che non era stata vista entrare nella Rocca.


Tale ragazza è stata poi notata anche da uno degli ultimi tre visitatori, presenti in quel momento all\'interno del Museo, che stavano uscendo dalla Rocca. E alla richiesta dei responsabile del Museo al gruppetto di tre visitatori, che stavano uscendo, se avessero visto altre persone all\'interno della Riocca, la risposta di uno di loro è stata \"sì, ho visto una ragazza lungo il camminamento della Rocca (il percorso del perimetro della costruzione quattrocentesca, utilizzata nell\'epoca medioevale dagli armigeri per controllare eventuali attacchi nemici, ndr.).


I responsabili del Museo, dopo l\'uscita degli ultimi visitatori, hanno atteso l\'arrivo di questa ragazza dai capelli biondi, lunghi e ricci, ma nonostante vari richiami e giri d\'ispezione, la ragazza non è stata trovata. Preoccupati per il non ritrovamento della ragazza, il responsabile del Museo, dopo aver chiuso la Rocca, si è recato nei locali della Pro loco, avvertendo il presidente e un dirigente, Emilio Buccolini e Salvatore Moffa, temendo un tentato suicidio della ragazza, che si sarebbe potuta lanciare dal mastio della Rocca. Immediatamente, poco dopo la mezzanotte, i responsabili della Pro loco si sono recati ai piedi della Rocca per verificare l\'eventuale volo nel vuoto della ragazza dai capelli biondi, lunghi e ricci. L\'esito è stato negativo.


Poi, nella mattinata di venerdì 24 luglio, è stata effettuata un\'altra verifica, all\'interno e all\'esterno della Rocca, nel tentativo di trovare la ragazza, perlomeno addormentata. Al momento, alla Pro loco non è giunta alcuna segnalazione di scomparsa di una persona. Una sorta di… fantasma della Rocca che avrebbe fatto il suo esordio nel giorno del fastoso Banchetto quattrocentesco, nell\'ambito della XXII edizione delle Feste medioevali di Offagna. I responsabili della Pro loco colgono l\'occasione per invitare il ragazzo che l\'ha vista a recarsi nei locali della Pro loco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2009 alle 15:07 sul giornale del 25 luglio 2009 - 3354 letture

In questo articolo si parla di attualità, offagna, fantasmi