Severini (PD): \'Politiche culturali, si va verso il mero intrattenimento\'

2' di lettura 18/07/2009 - Dopo aver preso visione del cartellone delle proposte estive si ritiene che manchi una visione in campo culturale da parte dell\'amministrazione, cioè la capacità di caratterizzare la città sotto questo profilo. La città è cresciuta quantitativamente sotto il profilo urbanistico ma è arretrata soprattutto qualitativamente sotto quello culturale.

Dopo aver preso visione del cartellone delle proposte estive si ritiene che manchi una visione in campo culturale da parte dell\'amministrazione, cioè la capacità di caratterizzare la città sotto questo profilo. La città è cresciuta quantitativamente sotto il profilo urbanistico ma è arretrata soprattutto qualitativamente sotto quello culturale.



I grandi eventi del passato sono stati progressivamente smantellati e ci si è orientati verso proposte di mero intrattenimento.

I comuni limitrofi si stanno impegnando molto di più in questo senso e nel corso di anni, in alcuni casi pochi, in altri molti, sono emerse connotazioni forti, caratterizzanti, basti pensare a Castelfidardo, Camerano, Jesi, Polverigi, Offagna, Filottrano, verso cui gli osimani \"migrano\" alla ricerca di proposte interessanti.



Ad Osimo le iniziative estive in particolare presentano più l\'immagine di un aggiustamento o aggregazione di proposte totalmente prive di una visione unificante, quindi anche le serate che hanno una certa rilevanza culturale e meriterebbero attenzione perdono importanza.



Auspichiamo che il nuovo assessore possa collaborare con noi che abbiamo, anche nel corso della campagna elettorale, sollecitato una maggiore attenzione alle politiche culturali, vera cenerentola di questa amministrazione e che vengono invece inquadrate da noi come veicolo fondamentale di crescita umana e civile, ma anche come opportunità di crescita economica.



Riponiamo fiducia nell\'assessore Ginnetti, che all\'epoca del Centro Sinistra aveva mostrato i segni di un suo attento e responsabile impegno di fronte a tali aspetti.


da Argentina Severini
Partito Democratico




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2009 alle 10:37 sul giornale del 18 luglio 2009 - 2352 letture

In questo articolo si parla di cultura, politica, partito democratico, achille ginnetti, argentina severini





logoEV