Simoncini: \'In lutto per la morte di Don Giovanni Bianconi\'

30/06/2009 - A nome mio personale e della Amministrazione Comunale, esprimo i sentimenti di partecipazione al lutto per la scomparsa di don Giovanni Bianconi e formulo le più vive condoglianze ai familiari dello stimatissimo Sacerdote, in particolar modo al fratello Paolo Bianconi.

A nome mio personale e della Amministrazione Comunale, esprimo i sentimenti di partecipazione al lutto per la scomparsa di don Giovanni Bianconi e formulo le più vive condoglianze ai familiari dello stimatissimo Sacerdote, in particolar modo al fratello Paolo Bianconi.


In questo momento di dolore per una così grave perdita, è doveroso ricordare la grande opera svolta da don Giovanni Bianconi come parroco della Sacra Famiglia, in un quartiere che agli inizi degli anni \'80 presentava problemi particolarmente significativi, tanto da essere considerato il \"Bronx di Osimo\". E\' stato proprio grazie alla presenza attiva e fattiva di don Giovanni Bianconi e alla sua volontà di collaborare sempre con l\'Amministrazione Comunale, che il tessuto del quartiere è riuscito mano a mano a crescere e a qualificarsi.



Di don Giovanni andrebbero ricordate molteplici altre meritorie attività. Mi limito a sottolinearne due su tutte: i tanti anni dedicati alla guida della Fondazione Grimani Buttari e al Bocciodromo Sacra Famiglia.

E\' stato un grande osimano e tutti gli siamo grati per l\'impegno sempre disinteressato profuso a favore del bene della collettività e dei singoli. Ci mancherà molto !






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2009 alle 14:34 sul giornale del 30 giugno 2009 - 1720 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, stefano simoncini, don giovanni bianconi


catto comunista

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

onoranze funebri

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

dura lex

Commento sconsigliato, leggilo comunque