Giacchetti (A.S.S.O.): \'Sit-in strumentale e di stampo politico\'

02/06/2009 - \"Una manifestazione strumentale e di stampo politico che non rappresenta la situazione della società A.S.S.O.\" Gilberta Giacchetti, presidente della partecipata A.S.S.O., ha definito così il sit-in organizzato venerdì in Piazza Boccolino da alcuni dipendenti e appoggiato dalla CGIL...

\"Una manifestazione strumentale e di stampo politico che non rappresenta la situazione della società A.S.S.O.\" Gilberta Giacchetti, presidente della partecipata A.S.S.O., ha definito così il sit-in organizzato venerdì in Piazza Boccolino da alcuni dipendenti e appoggiato dalla CGIL. \"L\'agitazione ha riguardato solo alcuni degli assistenti scolastici, nessun altro settore. Siamo stupiti, proprio per loro abbiamo fatto tanto: lo scorso settembre con il passaggio dai precedenti contratti a progetto al tempo determinato, indeterminato per quattro di loro tramite concorso; e già pensavamo a un aumento di livello per il prossimo anno e a un secondo bando\". Stefano Marinelli, vice presidente, ha definito \"anomalo\" il coinvolgimento della sigla sindacale e il suo appoggio a una parte politica (il portavoce della protesta è un candidato alle comunali). Il sindaco Latini ha invece precisato la posizione del Comune nella vicenda della pallanuoto che lamenta la situazione societaria e ne chiede il riassetto: \"Stiamo procedendo a una verifica e agiremo di conseguenza nel caso emergano inadempimenti o irregolarità. Noi cerchiamo di aiutare ogni società sportiva, ma le società stesse devono finanziare le proprie attività trovando sponsor. Non possiamo sobbarcarci dei loro costi, né intervenire nelle loro questioni interne.\"





Questo è un articolo pubblicato il 02-06-2009 alle 23:55 sul giornale del 03 giugno 2009 - 1341 letture

In questo articolo si parla di attualità, cgil, pallanuoto, michela sbaffo, asso, dino latini, gilberta giacchetti, stefano marinelli