Sinistra per Osimo: Dall’amministrazione del fare, ci aspettiamo fatti e non parole

1' di lettura 23/05/2009 - In merito alla questione della privatizzazione del palazzo Corridoni, Sinistra per Osimo concorda stranamente con il candidato a sindaco Simoncini....


In merito alla questione della privatizzazione del palazzo Corridoni, Sinistra per Osimo concorda stranamente con il candidato a sindaco Simoncini. Quella struttura ed i suoi bei giardini pensili che pochi conoscono devono tornare a disposizione della comunità osimana che, come già dimostrato, non ha a disposizione sufficienti spazi per l\'incontro e il dibattito culturale.


Secondo Sinistra per Osimo quello che stona nella dichiarazione di Simoncini, però, è l\'assoluta mancanza di corrispondenza tra parole ed azioni. L\'Amministrazione Latini, infatti, ha già avuto la possibilità di acquisire ad un prezzo vantaggioso quella struttura dalla Provincia, ma ha deciso di non farlo contando forse sul fatto che nessun privato l\'avrebbe poi comprato all\'asta perché sulla struttura grava un vincolo di destinazione. Le dichiarazioni dell\'ex-consigliere provinciale Simoncini, quindi, ci appaiono come l\'ennesimo tentativo di screditare l\'operato della provincia. La Sinistra per Osimo, invece, ritiene fondamentale aumentare gli spazi pubblici in tutto il territorio comunale e recuperare gli edifici storici.


Sinistra per Osimo






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2009 alle 16:42 sul giornale del 23 maggio 2009 - 802 letture

In questo articolo si parla di politica





logoEV