Custodiva l\'hashish sul tetto, arrestata cameriera di 23 anni

1' di lettura 15/11/2008 - Era sospettata di essere uno tra i pusher più attivi della zona. Gli agenti hanno rinvenuto nel suo appartamento dosi di hashish già pronte per la vendita. Arrestata 23enne di Castelfidardo, cameriera in un noto locale della Baraccola.

Era sospettata di essere uno tra i pusher più attivi della zona. Mercoledì pomeriggio gli investigatori della squadra mobile sono entrati nell\'appartamento di Alessandra Baldoni, 23 anni, residente a Castelfidardo, originaria di Recanati, cameriera in un noto locale della Baraccola. Dopo una perquisizione personale che ha dato esito negativo, gli agenti hanno esaminato la camera della ragazza e hanno trovato prima 14 grammi di hashish nascosti in un cofanetto sul comodino e poi ben 340 grammi di fumo, sistemati in pacchetti da 100 grammi nella grondaia. La giovane è stata arrestata per detenzione di sostanze stupefacenti a fine di spaccio.





Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 novembre 2008 - 1166 letture

In questo articolo si parla di cronaca, michela sbaffo





logoEV