Online il regolamento delle Primarie del PD (14 Dicembre)

7' di lettura 07/11/2008 - Le elezioni primarie del Partito Democratico, in conformità alle disposizioni dello Statuto Nazionale, del \"Regolamento-quadro per la selezione delle candidature alle cariche istituzionali\" e del \"Regolamento-quadro \"del Partito Democratico delle Marche per le elezioni amministrative del 2009, si svolgeranno nella città di Osimo il giorno 14 dicembre 2008, dalle ore 8 alle ore 20. 

REGOLAMENTO DELLE ELEZIONI PRIMARIE DEL PARTITO DEMOCRATICO DI OSIMO PER IL CANDIDATO SINDACO

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2009

Articolo 1

Le elezioni primarie del Partito Democratico, in conformità alle disposizioni dello Statuto Nazionale, del \"Regolamento-quadro per la selezione delle candidature alle cariche istituzionali\" e del \"Regolamento-quadro \"del Partito Democratico delle Marche per le elezioni amministrative del 2009, si svolgeranno nella città di Osimo il giorno 14 dicembre 2008, dalle ore 8 alle ore 20.

Articolo 2

L\'assemblea comunale elegge il Comitato organizzatore delle primarie nella stessa seduta di approvazione del presente regolamento.

Il Comitato Organizzatore, composto da 17 membri dell\'assemblea comunale:

  • trasmette il presente regolamento entro tre giorni dalla sua approvazione alla Commissione Provinciale di Garanzia;
  • coordina le iniziative di presentazione delle primarie, per favorire la più ampia partecipazione al voto, del programma del Partito Democratico, per trasmettere un messaggio unitario delle candidature, al fine di promuoverne la più ampia conoscenza e con esse delle rispettive dichiarazioni di intenti;
  • sovrintende allo svolgimento dei lavori;
  • supervisiona il corretto svolgimento delle operazioni;
  • predispone la modulistica per la raccolta delle firme;
  • accerta i requisiti di ammissione delle candidature e la regolarità delle firme raccolte;
  • ufficializza la lista dei Candidati ammessi e non ammessi e la rende pubblica mediante: comunicazione sul sito internet www.pdosimo.it; affissione presso la sede del PD e comunicato stampa.

Il Comitato Organizzatore inoltre:

  • definisce i Seggi elettorali, la cui dimensione non può comunque superare quella del circolo territoriale del partito;
  • nomina il Presidente di seggio e gli scrutatori, che non dovranno essere inferiori a tre;
  • predispone il materiale necessario allo svolgimento delle Primarie;
  • definisce la localizzazione dei seggi;
  • predispone la stampa, la consegna ed il ritiro della modulistica relativa all\'esercizio del voto;
  • fornisce i moduli di ricevuta dei contributi economici versati dagli elettori;
  • raccoglie i fondi e li contabilizza;


La carica di componente del Comitato Organizzatore è incompatibile con quella di componente del Comitato dei Garanti nazionale, regionale o provinciale, e di Candidato alle Primarie.

Articolo 3

Possono essere candidati alle primarie comunali per la carica di Sindaco i cittadini in possesso dei requisiti di legge che li rendano eleggibili a tale carica, la cui candidatura non sia in contrasto con il Codice etico del PD e che abbiano sottoscritto, oltre al presente Regolamento, il Codice etico e lo Statuto nazionale del Partito democratico.


Articolo 4

La candidatura a Sindaco può essere avanzata con il sostegno del dieci per cento dei componenti della assemblea territoriale che è composta dai seguenti nominativi:

  • Coordinatore del circolo territoriale: Antonelli Romeo
  • Componenti dell\'Assemblea Provinciale: Rinaldini Giovanna, Torres Vincenzo
  • Componenti dell\'Assemblea Provinciale e/o Regionale: Carini Ivana, Mengarelli Paola, Pugnaloni Simone;
  • Componenti del Direttivo: Andreoli Alessandra, Angeletti Enrico, Barchiesi Chiara, Bontempo Moira, Baleani Mario, Caputo Monica, Bernardini Daniele, Feltrin Elena, Binci Aroldo, Gatto Alessandra, Biscarini Matteo, Giannoni Piccini Morena, Castiglione Luciano, Graciotti Eleonora, Catena Andrea, Graciotti Paola, Coletta Gianni, Gobbi Cecilia, Duranti Armando, Maggiori Renata, Frontini Diego, Nardini Maria Aurora, Petrizzi Manuela, Ruffato Angelina, Severini Argentina, Lampa Ginnasio, Limoni Giuseppe, Rossi Renato, Scarponi Andrea, Vita Mario.
  • Capogruppo: Paola Andreoni
  • Consiglieri comunali: Luna Massimo, Pellegrini Mauro, Piergiacomi Graziano, Ramazzotti Piergiorgio

Articolo 5

Le candidature devono essere sottoscritte su appositi moduli predisposti dal Comitato organizzatore. I moduli per l\'accettazione di candidatura e per la raccolta delle sottoscrizioni riportano il contrassegno del Partito Democratico.


Le sottoscrizioni non hanno bisogno di autenticazione e si ritengono valide se raccolte in presenza di iscritti al Partito Democratico che ricoprano uno dei seguenti incarichi: Parlamentare nazionale o europeo; Consigliere o assessore regionale, provinciale, comunale.


Le candidature sono valide se accompagnate da una autocertificazione circa il soddisfacimento dei requisiti previsti dallo Statuto e dal Codice etico.

Il Comitato organizzatore procede alla verifica della documentazione di presentazione delle candidature, della validità delle sottoscrizioni e della loro congruità rispetto ai requisiti quantitativi nonché della correttezza della documentazione richiesta entro le successive 48 dal ricevimento di ogni singola candidatura. L\'Ufficio può comunque accordare 48 ore di tempo ai candidati per integrare la documentazione richiesta dal regolamento.

Trascorse 48 ore dalla scadenza del termine per la presentazione delle candidature, in mancanza di ricorsi o contestazioni, l\'Ufficio rende noti i nominativi delle candidature pervenute.


In caso di ricorsi, che devono essere comunque redatti in forma scritta spediti con raccomandata a/r presso la sede del PD di Osimo in via Cialdini n. 1 entro e non oltre due giorni decorrenti dall\'avvenuta comunicazione dell\'esclusione della candidatura da parte del Comitato organizzatore, l\'Ufficio li devolve alla Commissione Provinciale di Garanzia, che decide in unica e inappellabile istanza entro 48 ore.


Terminate tutte le operazioni della presentazione dei candidati, e comunque successivamente alle decisioni pronunciate dalla Commissione Provinciale di Garanzia sugli eventuali ricorsi, l\'Ufficio stabilisce mediante sorteggio da effettuarsi alla presenza dei candidati o dei loro delegati, il numero d\'ordine da assegnare a ciascun candidato. I nomi dei candidati saranno riportati sulle schede e su qualsiasi altro materiale prodotto per la campagna d\'informazione secondo l\'ordine assegnato dal sorteggio.

Articolo 6

Le sottoscrizioni posso essere raccolte a decorrere dal 5 novembre fino alle ore 20,00 del 26 novembre 2008, termine ultimo entro il quale, a pena di decadenza, dovranno pervenire al Comitato organizzatore le proposte di candidature.

Articolo 7

Il Comitato organizzatore, o un delegato dal medesimo designato, redige apposito verbale dell\'avvenuta consegna della proposta di candidatura in duplice copia, una delle quali è rilasciata al candidato o ad un suo delegato.

Articolo 8

Al Circolo territoriale del PD di Osimo è preclusa qualsiasi forma di contribuzione o compartecipazione alle spese riguardanti la campagna elettorale di ciascun candidato.

Ciascun candidato potrà pubblicizzare e promuovere al pubblico la propria candidatura solamente dopo che la stessa sia stata regolarmente depositata e comunque fino alle ore 24 del giorno 12 dicembre 2008.

I candidati non potranno pubblicizzare la propria candidatura con il ricorso al servizio di pubbliche affissioni, che sarà utilizzato esclusivamente dal Comitato organizzativo per la campagna di informazione sulle modalità di svolgimento delle elezioni primarie.

Il Comitato organizzatore, d\'ufficio o su richiesta di un candidato o di almeno 3 componenti dell\'assemblea territoriale di cui all\'art. 4, qualora ravvisi comportamenti scorretti o comunque disdicevoli da parte di un candidato, lo convoca tempestivamente invitandolo formalmente a desistere dalla condotta contestata.

Qualora nei casi più gravi ne ravvisi la necessità, il Comitato organizzatore ammonisce per iscritto il candidato diffidandolo dal perseverare nella condotta censurata.

Nel caso in cui il candidato perseveri comunque nella condotta censurata, il Comitato organizzatore deferisce immediatamente la questione al Comitato provinciale dei Garanti.

Articolo 9

Non si svolgono le elezioni primarie nel caso in cui, nei tempi prescritti dal Regolamento, sia stata avanzata una sola candidatura.

Articolo 10

Possono partecipare al voto delle primarie le persone che alla data del 14 dicembre 2008 abbiano compiuto il sedicesimo anno di età, già registrate nell\'albo degli elettori del Partito Democratico o che, cittadine e cittadini italiani nonché cittadini e cittadine dell\'Unione Europea, cittadine e cittadini di altri Paesi in possesso di permesso di soggiorno, iscritti e non iscritti al Partito Democratico, dichiarino di riconoscersi nella proposta politica del PD, di sostenerlo alle elezioni ed accettino di essere registrate nell\'Albo pubblico delle elettrici e degli elettori al momento del voto.

Per tutti gli elettori di cui sopra è prescritta la residenza nel comune di Osimo.

Art. 11

Gli elettori di cui all\'articolo 9 sono ammessi alle operazioni di voto se muniti di valido documento di identità e di certificato elettorale.

Gli elettori che alla data del 14 dicembre 2008 non abbiano ancora compiuto il diciottesimo anno di età, nonché i cittadini dell\'Unione Europea, devono munirsi del solo documento di identità.

I cittadini di Paesi non appartenenti all\'Unione europea devono munirsi del solo permesso di soggiorno.

Gli elettori che partecipano alle elezioni primarie devono versare almeno un euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 07 novembre 2008 - 2254 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, partito democratico





logoEV